Cava de' Tirreni EVIDENZA

Strade di fango e Sp360 chiusa, insorgono i residenti di Sant’Anna

Strade di fango

Cava de’ Tirreni. Insorgono i residenti di località Sant’Anna dopo i disagi causati dall’ultima ondata di maltempo.

La zona (il cui accesso è già bloccato da un lato a causa dell’interruzione della viabilità sul tratto interessato dal fenomeno franoso dello scorso febbraio) rischia di rimanere letteralmente isolata dopo che, con le piogge dei giorni scorsi, si è dovuto provvedere ad arginare il costone di via Pasquale Di Domenico in seguito a uno smottamento.

Disagi di cui si è fatto portavoce il consigliere di minoranza Vincenzo Lamberti.

«Da un lato di via Pasquale Di Domenico la strada provinciale è chiusa al traffico – ha spiegato Lamberti – dall’altro vi è un tratto molto pericoloso soggetto spesso a frane e smottamenti che lunedì scorso è stato delimitato. Il problema è che non è adeguatamente segnalato e illuminato e già un’auto, scendendo è scivolata e vi è sbattuta contro. Ho sollecitato una segnaletica adeguata che illumini la delimitazione, la Provincia avrebbe dovuto provvedere ieri ma ancora nulla. Speriamo solo che non si verifichino altri incidenti».

Intanto, sul versante opposto della stessa strada, si attende l’avvio dei cantieri per il ripristino del tratto interessato nove mesi fa da un fenomeno franoso.

La Provincia, lo scorso 3 ottobre, ha provveduto ad appaltare i lavori di messa in sicurezza, ripristino e consolidamento della sede stradale a una ditta di Cuneo per un importo complessivo di circa 243 mila euro (con un ribasso del 40% sull’importo a base d’asta fissato dagli uffici del settore viabilità e trasporti della Provincia di Salerno di quasi 500 mila euro).

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi