Salerno

Spesa sospesa, Prefettura: “Attivata anche in provincia di Salerno”

Ai Sindaci salernitani sarà inviato un elenco dei supermercati che aderiscono all’iniziativa

Attivato anche in provincia di Salerno il sistema della “spesa sospesa”, una misura di solidarietà che si aggiunge a quelle straordinarie messe in campo dal Governo per sostenere i Sindaci chiamati, in questo difficile momento, a far fronte anche alle esigenze delle famiglie meno abbienti.

Il Prefetto Francesco Russo, d’intesa con il Presidente della Provincia Michele Strianese, con il Presidente della locale Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura Andrea Prete e con i Sindaci referenti dell’ANCI, Stefano Pisani e Domenico Volpe, ha promosso accordi con i responsabili della grande distribuzione alimentare presenti sul territorio affinché i cittadini che faranno la spesa presso gli esercizi commerciali possano donare a quanti, in un momento di debolezza del sistema economico determinato dalla sospensione delle attività produttive e di molti esercizi commerciali, subiscono gli effetti negativi dell’emergenza in atto.

Ai Sindaci, che in questo momento emergenziale rappresentano il punto di snodo e di raccordo delle diverse esigenze della popolazione, sarà inviato un elenco dei supermercati che aderiscono all’iniziativa per organizzare, in loco, un sistema di raccolta e distribuzione di beni grazie ai volontari della protezione civile o della C.R.I. ovvero del banco alimentare, ove presenti sul territorio, oppure attraverso i Servizi Sociali dei Comuni.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi