Agro Nocerino Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Salerno

Sparatorie a Cava, Nocera, Pagani e Sarno. Arrestato 27enne

Le sparatorie di Cava de’ Tirreni, Pagani e di questa sera Nocera Inferiore e Sarno avrebbero la stessa mano. In serata fermato un 27enne a Nocera Inferiore. Interrogato dagli agenti, ha ammesso di essere l’autore degli episodi criminosi.

Nocera Inferiore. E’ stato rintracciato ed arrestato a Nocera Inferiore l’uomo che stasera ha seminato il panico a Cava de’ Tirreni, e nel pomeriggio, a Pagani quindi stasera a Nocera Inferiore e quindi a Sarno. Dopo un lungo interrogatorio, l’uomo Luca Criscuolo, 27 anni, incensurato, ha confessato e confermato di essere l’autore di tutti gli episodi criminosi.

A bordo di una Fiat Grande Punto di colore grigio, ha seminato il panico in 4 città e ferito due persone.

Due giorni fa a Cava de’ Tirreni, ferendo Mariapia Principe, nel pomeriggio di oggi a Pagani, in via Alcide de Gasperi nei pressi della pizzeria La Ruota. Stasera a Nocera Inferiore e Sarno. Secondo quando appreso, l’uomo sparava senza un obiettivo preciso. L’uomo si dichiarato così il responsabile del ferimento della 21enne cavese Mariapia Principe, viva per miracolo, oggi operata per rimuovere il proiettile dal suo corpo e, stasera, di un uomo di 67 anni colpito con due colpi alle gambe. Restano da capire i motivi che lo hanno spinto ad esplodere colpi all’impazzata in più città da diversi giorni.

L’uomo è stato arrestato grazie alla collaborazione della Polizia e dei Carabinieri

L’arresto è avvenuto nella prima serata di mercoledì ad opera degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore diretto dal Vice Questore Luigi AMATO, dopo articolate indagini e ricerche, condotte unitamente ai militari dell’Arma dei Carabinieri, nella zona dell’Agro nocerino. L’uomo, incensurato, secondo quanto si apprende dalla Polizia si è reso responsabile di una serie di atti criminosi con l’utilizzo di una pistola semiautomatica modello Glock calibro 9×21.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi