Campania

Sparano con pistole giocattolo: due giovani denunciati a Nocera Inferiore

sparano con pistole giocattolo

Sparano con pistole giocattolo in una zona collinare di Nocera Inferiore. La Polizia individua cinque giovani, deferendone due.

Sparano con pistole giocattolo, ma rimediano una segnalazione all’Autorità Giudiziaria. Gli agenti hanno deferito nel pomeriggio di ieri due giovani di Nocera Inferiore, di 20 e 17 anni. A loro carico l’accusa di aver utilizzato in luogo pubblico due armi giocattolo. Le pistole sono risultate essere repliche di una Beretta e una Glock 17.

Intorno alle 17 alcuni cittadini hanno segnalato al Commissariato alcuni spari in una zona collinare della città. I poliziotti sono intervenuti immediatamente sul posto, individuando un gruppo di cinque giovani.

Questi erano intenti a maneggiare delle armi, risultate poi repliche delle pistole reali, idonee solo a sparare a salve. Due le pistole che sono state poste sotto sequestro: una riproduzione di una Beretta 9×21 sprovvista di tappo rosso e una riproduzione di una Glock 17 con tappo rosso, entrambe con calibro 8 mm.

Dopo un rapido accertamento delle responsabilità dei cinque giovani, i poliziotti hanno deferito i reali proprietari delle armi. Si tratta di due giovani di 20 e 17 anni, risultati anche autori materiali degli spari. Immediata la segnalazione all’Autorità Giudiziaria per l’utilizzo delle pistole giocattolo in luogo pubblico.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi