Campania

Spaccio di droga a Pagani: condannati undici coinvolti nell’operazione “Bora”

spaccio di droga a Pagani

Spaccio di droga a Pagani, condannati gli undici imputati tratti in arresto lo scorso mese di gennaio nell’ambito dell’operazione “Bora”

Processo con rito abbreviato e condanne per le undici persone arrestate a gennaio con l’accusa di spaccio di droga a Pagani.

Ieri, a distanza di meno di 9 mesi dall’esecuzione delle misure cautelari, si è quindi concluso il processo con rito abbreviato a carico degli undici imputati tratti in arresto il 20 gennaio. A pronunciare la sentenza, il Gup presso il Tribunale di Nocera Inferiore, dott. Gustavo Danise.

Le pene sono comprese tra i 4 e i 5 anni di reclusione. L’operazione condotta dai Carabinieri del Reparto Territoriale nocerino aveva portato all’esecuzione di tredici misure cautelari. Sette persone dunque finirono in carcere, tre ai domiciliari e per altre tre scattò il divieto di dimora nella provincia di Salerno.

Le indagini consentirono di individuare una vera e propria piazza di spaccio nella zona di viale Trieste, conosciuta da assuntori di stupefacenti di tutta la provincia.

Le risultanze delle indagini

Gli investigatori hanno sfruttato intercettazioni, appostamenti e osservazioni, riuscendo dunque a ricostruire il ruolo di ogni singolo componente del sistema criminale. In gruppo agivano rifornitori di stupefacenti, pusher e vedette che operavano su turni per tutte le 24 ore.

Un’attività meticolosa quindi quella dei Carabinieri, che ha portato a numerosi sequestri, ad arresti in flagranza e all’accertamento di varie cessioni di supefacenti. In particolare:

  • sequestro di circa mille dosi di cocaina
  • undici arresti in flagranza, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, a carico di pusher e vedette
  • sequestro di denaro contante per circa diecimila euro
  • oltre centocinquanta cessioni di stupefacenti, con quarantacinque riscontri sugli acquirenti, in seguito segnalati alla Prefettura come assuntori

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi