Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sonatrach e il gruppo italiano ENI: avvio della produzione di due giacimenti a gas a Bergin

Sonatrach ed Eni danno attuazione al contratto firmato nel 2021. DOTT

Nell’ambito del primo contratto firmato con la società italiana Eni ai sensi della nuova Legge sugli idrocarburi 19-13, il Gruppo Sonatrach ha annunciato l’esercizio di due giacimenti di gas nel bacino del Bergin (wilaya di Ouargla), ha riferito APS.

“Nell’ambito dell’accordo Perkin-Sud, firmato tra Sonatrach ed Eni nel dicembre 2021, ai sensi della nuova legge sugli idrocarburi 19-13, Sonatrach annuncia l’inizio della produzione dei due giacimenti di gas collegati a tale accordo”. Stesso testo.

“La produzione di questi due giacimenti è avvenuta a settembre 2022, sei mesi dopo l’entrata in vigore dell’accordo, grazie allo sviluppo in modalità accelerata (fast-track)”, ha osservato.

Questo nuovo traguardo “consente di produrre 1 milione di metri cubi di gas e 4.000 barili di liquidi associati al giorno” e “si prevede di aumentare questa capacità produttiva a 2 milioni di metri cubi entro la fine di quest’anno”.

“Questi volumi aggiuntivi, sommati ai volumi prodotti dai due giacimenti Perkin-Nord entrati in produzione nel luglio 2022, aumentano il volume di gas prodotto dal consorzio Sonatrac-ENI e contribuiscono ad aumentare le esportazioni di gas algerino verso il mercato europeo”, dichiarazione ha detto.

Asta

READ  Hai presente "zucca" di farro con salsa italiana?