Cultura e Spettacolo Curiosità

Perché Skam Italia piace così tanto? Oggi online la 4° stagione

Da oggi sia su Tim Vision che Netflix arriva la nuova stagione di Skam Italia.

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, da oggi è disponibile la quarta stagione di una delle serie italiane più amate degli ultimi due anni: Skam Italia. Premessa maior. Skam è una web serie ideata in Norvegia nel 2015, di cui sono state girate ben quattro stagioni. Grandi numeri e grande successo tra gli adolescenti e non solo. Alla fine è un teen drama che racconta le vicende di un gruppo di adolescenti di un liceo di Oslo. La chiave innovativa è stata sicuramente la tecnica narrativa: ogni stagione si concentra su un personaggio di cui si racconta la storia, attraverso riflessioni, paure, sogni e mostrandone la parte più vera.

La serie norvegese si è conclusa nel 2017. Dopo sono stati ordinati sei remake europei tra cui quello italiano.

Skam Italia è andato in onda dal 2018 per tre stagioni solo sulla piattaforma di Tim Vision e in contemporanea sono stati prodotti dei contenuti extra (clip, chat di gruppo) che venivano pubblicate sui canali Instagram ufficiali della serie. Ideata e diretta da Ludovico Bessegato (produttore e sceneggiatore già di serie di successo Rai come Il Cacciatore e Rocco Schiavone) anche qui in Italia Skam ha fatto scintille, creandosi un bel seguito. Trainata anche dal talento di giovani attori italiani, per lo più sconosciuti, che hanno caratterizzato al meglio i loro personaggi, non risultando mai banali.

Le storie di giovani adolescenti di un liceo romano, che affrontano le difficoltà e le gioie che si vivono a a quell’età. Dal bullismo, all’omosessualità, dal primo amore alle differenze religiose e quindi culturali.

Dopo la terza stagione ne era stata annunciata la cancellazione. Poi lo scorso autunno i fan sono stati rassicurati.

Infatti non solo si è girata la quarta stagione, ma da gennaio 2020 la serie è stata disponibile anche su Netflix. Qui sicuramente Skam Italia ha raggiunto un pubblico molto più ampio ed eterogeneo. Ma perché piace così tanto anche alle persone adulte e non solo agli adolescenti? Forse per la rappresentazione della realtà senza filtri Instagram? Si, che fa sempre molto bene direi. Ma soprattutto Skam Italia ci mostra la famosa Generazione Z, in maniera un po’ più matura del modo in cui solitamente viene rappresentata. Alla fine non sono tutti una banda di smidollati e poi, essendo nati in un contesto così diverso da noi Millennials, risultano molto più tolleranti e inclusivi nei confronti del diverso. Inoltre buca lo schermo la totale assenza dei genitori, troppo presi dal lavoro e dallo stress per curarsi dei figli. Non è poi così strano, no?

Se nelle prime tre stagioni si conoscono a fondo le storie di Eva, Martino ed Eleonora, stavolta tocca a Sana.

Sana (interpretata da Beatrice Bruschi) è una delle ragazze più brillanti del gruppo. Intraprendente, perfezionista, l’ultima parola è sempre la sua. Musulmana. Indossa sempre l’hijab, ma non perché le venga imposto, ma perché lo vuole lei. Per la prima volta entriamo nella realtà della comunità musulmana di Roma, da un angolatura del tutto diversa: gli occhi una giovane ragazza che si sente italiana, dato che è nata qui, ma è divisa tra la fede e il sentimento che prova verso un ragazzo. Divisa quindi tra ciò che è giusto per gli altri, e cosa è giusto per se stessa. Ovviamente questo percorso lo farà sempre in compagnia del suo gruppo di amiche e amici, che come nelle altre stagioni, non faranno solo da contorno ma da supporto.

Da vedere? Assolutamente si

Se non l’avete mai vista, non ci metterete molto. Gli episodi durano da un minimo di quindici minuti a un massimo di trenta. Sarà un tuffo all’indietro nei mitici anni liceali, nella spensieratezza e nelle ansie delle interrogazioni ( che poi non erano così male) e nelle attese verso un futuro carico di sogni e aspettative. Un prodotto seriale nuovo, fresco e diverso.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi