Attualità Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno video

Terremoto Centro Italia: tanti donatori di sangue alla raccolta dell’Avis Salerno

Cava de’ Tirreni. Sono stati in tanti questa mattina, già prima delle 8.00, a raccogliere l’appello dell’Avis Salerno e a mettersi in fila per donare il sangue presso l’Ospedale Santa Maria Incoronata dell’Olmo.

Lo scopo della raccolta parte dall’esigenza di accrescere le scorte di sangue, mai sufficienti e mai troppe, ora più che mai, mentre si sta fronteggiando l’emergenza sisma e il soccorso e ricovero ai feriti.
Tante le testimonianze e i motivi che hanno spinto, anche chi non è un donatore, a farlo per la prima volta. Per essere vicini a chi non ha più un tetto o una famiglia, per rendere concreta l’emozione e la solidarietà provata per le vittime o, anche, per immedesimazione. Chi di noi, in queste ore non ha pensato, anche solo per un attimo, “Avrei potuto essere io li sotto le macerie”?

Emergenza rientrata, ma la campagna raccolta sangue continua

Un’onda di nuovi donatori che in questi giorni si è andata ad aggiungere all’esercito dei volontari abituali del sangue, tanto che dalle autorità sanitarie è arrivato il cessato allarme per le donazioni. Ciò non significa che non ci sia più bisogno di donare il sangue nei prossimi giorni, ma che, per fortuna, le scorte riescono a far fronte alla richiesta.

“La raccolta sangue continuerà anche nelle prossime settimane. A Cava de’ Tirreni torneremo anche sabato 3 settembre”– ha fatto sapere ai nostri microfoni il direttore dell’Avis Salerno, Luigi Amoroso. “E’ necessario garantire la continuità del servizio anche nei prossimi giorni ed evitare che si verifichino dei cali delle scorte. Donare fa bene innanzitutto a sé stessi”.

Calendario raccolta sangue

Domani, domenica 28 agosto, l’Avis Salerno continuerà la raccolta sangue, dalle ore 08.00 alle ore 12.00 presso l’Ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia.
Sarà possibile, in ogni caso, continuare a donare anche nelle settimane successive, nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì sempre presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, sempre dalle ore 08,00 alle ore 12.00,

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi