Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salerno video

Sindacato Azzurro fuori dal coro di consensi. Denunciati i firmatari dell’accordo sulla gestione rifiuti. Guidotti: “Accordo illegittimo”

Cava de’ Tirreni. Sindacato Azzurro FAILA (Federazione Autonoma italiana Lavoratori Ambiente) fuori dal coro di consensi. Denunciati i firmatari dell’accordo siglato questa mattina a Palazzo di Città dell’accordo che sancisce il passaggio di 28 dipendenti del Consorzio di Bacino Sa/1 alle dipendenze della municipalizzata Metellia Servizi per la gestione dei rifiuti.

La notizia arriva attraverso un comunicato stampa del sindacato, nel quale il segretario generale del Sindacato Azzurro, Vincenzo Guidotti, ricostruisce le ragioni che lo hanno condotto a recarsi presso il commissariato locale della Polizia di Stato per denunciare “tutti i componenti che hanno costituito stamane il tavolo per l’illecito passaggio di gestione dei lavoratori appartenenti al Consorzio SA1 ed operanti per conto dello stesso nel Comune di Cava Dei Tirreni. Fra di essi: il Sindaco nonché il Dirigente all’ambiente, il Commissario Liquidatore, il Direttore Generale del Consorzio e tutti i sindacalisti presenti”.
Il sindacato, inoltre, si riserva di attuare ulteriori azioni in sede civile e penale per reati che “l’adito Magistrato vorrà accertare acquisendo gli atti necessari per stabilire la verità”.
“Procederemo, inoltre, – conclude la nota- a dichiarare le azioni di sciopero già comunicate in tutta la Provincia di Salerno per fermare i sindacati, amanti delle violazioni di legge”.

Alla base del malcontento del sindacato e secondo le dichiarazioni rilasciate da Guidotti ai nostri microfoni “l’illecito tentativo di passare la gestione dei servizi alla società METELLIA S.R.L, che non è soggetto gestore individuato dall’EdA così come previsto dalla L.R. Campania 14/2016”. Resta ora da vedere quali ripercussioni possa avere l’azione del sindacato sull’atto siglato questa mattina. Ne farà slittare i termini di attuazione? Al momento di scrivere, si attende la risposta dell’Amministrazione comunale.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi