Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Silenzio su Aarti: per quanto tempo gli attori sono stati in silenzio? Notizie cinematografiche

Prima di girare “Silence”, immersi nel mondo dei Gesuiti, Andrew Garfield e Adam Driver hanno promesso di rimanere in silenzio. Ma quanto tempo sono rimasti in silenzio?

Il film di Martin Scorsese The Silence racconta la storia di due monaci gesuiti che si recano in Giappone per trovare il loro mentore, padre Ferreira, scomparso mentre cercava di diffondere gli insegnamenti del cattolicesimo. Al termine di un viaggio pericoloso, scoprono un paese in cui il cristianesimo è dichiarato illegale e i suoi seguaci perseguitati.

Il film ha impiegato quasi 20 anni per trovare finanziamenti e Scorsese ha ripetutamente rimandato a favore di altri progetti, ma una volta iniziato Silence, il suo giovane cast, Adam Driver e Andrew Garfield, è stato davvero coinvolto in quelle difficili riprese per rimanere anche come per quanto possibile ai personaggi che incarnavano.

I due attori si sono preparati intensamente per i loro ruoli. Così trascorsero otto giorni nel santuario dei Gesuiti a St Peono vicino alla cittadina di St Asaph nel Galles del Nord.

Durante questa settimana hanno seguito le rigide regole del luogo e si sono imposti il ​​silenzio per raggiungere il senso di spiritualità necessario per comprendere la loro personalità.

Keri Brown

Andrew Garfield sotto Adam Driver

Inoltre, Andrew Garfield ha trascorso un anno libero per ottenere i capelli e la barba necessari per il ruolo e per studiare i gesuiti, in particolare attraverso esercizi spirituali, un’opera scritta dal fondatore del movimento Ignace de Loyola. Mentre Adam Driver ha perso 15 chili prima delle riprese (e 10 durante).

“Con Liam Neeson e Ciarán Hinds, ho avuto a che fare con attori che hanno carisma, serietà e capacità di comprendere la calma e il silenzio”.Martin Scorsese è stato catturato nella cartella stampa del film. “Ogni secondo del loro tempo sullo schermo doveva essere contato, ed entrambi dovevano offrire un contrasto con Andrew Garfield e Adam Driver, i cui personaggi sono più giovani, snelli, vivaci e impulsivi”.

STARMAX / MIGLIOR IMMAGINE

Martin Scorsese

“Volevo che il pubblico percepisse visivamente questo contrasto”Continua, “I volti magri e spigolosi dei giovani attori, i loro movimenti fluidi e rapidi, in contrasto con gli attori più anziani con gesti più lenti, gli uomini più terrosi che appaiono fisicamente fermi a terra”.

Il silenzio è stato un fallimento al botteghino. In Francia, ha totalizzato solo 334.111 spettatori quando è stato rilasciato e negli Stati Uniti ha raccolto a malapena $ 7 milioni. Per un budget stimato tra i 40 ei 50 milioni di dollari.

READ  "Nightmare Alley", ritratto di truffatore di Guillermo del Toro