Campania Cronaca Napoli

Sigarette di contrabbando: 3 arresti nel napoletano

La Guardia di Finanza di Napoli ha arrestato 3 cittadini ucraini che trasportavano oltre 2 quintali di sigarette di contrabbando

A Tufino in provincia di Napoli, le Fiamme Gialle hanno sequestrato oltre 2 quintali di sigarette di contrabbando. La merce illecita è stata trovata in possesso di tre cittadini ucraini.

La Compagnia di Nola, all’uscita del casello autostradale di Tufino, ha intercettato un autocarro con targa bulgara che è stato fermato e sottoposto a controllo. L’autista e gli occupanti, tre cittadini ucraini, sono apparsi subito in forte stato di tensione, dichiarando di trasportare porte in legno da consegnare a Napoli.

I militari, percependo lo stato di ansia dei tre, hanno deciso di procedere ad un’accurata ispezione del carico, a seguito della quale hanno rinvenuto – abilmente occultate in appositi doppi fondi creati nelle pareti del veicolo – circa 1.000 pacchetti di sigarette di contrabbando di produzione ucraina, prive del contrassegno di stato, e riportanti diversi marchi delle più note industrie del settore (Marlboro, Chesterfield, etc), per un peso complessivo di oltre 2 quintali.

Al termine dell’attività i tre responsabili sono stati arrestati mentre il mezzo di trasporto ed i tabacchi di contrabbando sono stati posti sotto sequestro.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi