Cava de' Tirreni EVIDENZA

Sicurezza a Cava de’ Tirreni, entro marzo attivi gli “street control”

Due esplosioni e le ruote squarciate. Sul primo le indagini dell’antimafia stanno andando avanti, sulle ruote squarciate a varie auto, gli inquirenti invece sono ad un passo dallo scoprire i colpevoli. Questi due degli argomenti portati all’attenzione della Commissione sicurezza riunitasi questo pomeriggio a Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni.

Un momento della Commssione

La riunione presieduta dal consigliere Enrico Faranno ha visto la presenza anche del delegato alla polizia locale Giovanni Del Vecchio, ma anche l’assenza della Giunta. Motivo che ha spinto sia il consigliere Marco Galdi sia Massimiliano Di Matteo ha lasciare la commissione anzitempo. “Rifiuto il gettone di presenza – ha spiegato Galdi – ma su temi come la sicurezza è inammissibile l’assenza del Sindaco Vincenzo Servalli che potrebbe avere notizie per noi utili anche alla discussione in questa sede”. A fargli eco Massimiliano Di Matteo: “La finalità di questo tavolo era comprendere la reale situazione. Solo il Sindaco poteva sapere”. L’idea proposta da entrambi era di convocare una successiva riunione a porte chiuse alla presenza però del primo cittadino cavese.
In verità, si è scoperto poi a fine riunione, il sindaco non era assente per motivi personali, come era stato invece comunicato. Servalli era a Salerno a presentare e a risolvere tutte le perplessità mosse da Questura e Prefettura sulla bozza del piano di sicurezza sul flusso e deflusso della popolazione in vista della notte bianca.

Tornando alla riunione, è stato Giovanni Del Vecchio ad annunciare l’arrivo degli “street control” sui principali varchi di accesso a Cava de’ Tirreni.

“I fondi ci sono – ha rassicurato Giovanni Del Vecchio – e tutto sarà installato su 4 varchi su 7 complessivi. Restano provvisoriamente fuori gli ingressi (e le uscite) dell’Avvocatella, Citola e Croce”. Di fatto è stata data priorità alle zone di forte ingresso viario come la ex SS18 da/per Salerno o Viale Massimiliano Randino che collega Camerelle/Materdomini di Nocera Superiore. L’installazione avverrà tra gennaio e febbraio 2018.

Ma come funziona lo street control?

Lo street control è un sistema dotato di macchina fotografica e di videocamera a infrarossi.Il sistema scatta due foto in simultanea (una alla targa e l’altra all’abitacolo). Street Control, si legge sul sito della casa produttrice, integra un sistema di riconoscimento targhe automatico (ANPR) per l’identificazione dei veicoli sospetti o presenti all’interno di appositi archivi e sanzionamento della targa acquisita in caso di accertamento infrazione.

Oltre allo street control, si pensa all’installazione di ulteriori 15 telecamere sulla frazioni

Saranno poi installate 15 ulteriori telecamere, rispetto alle 35 presenti e funzionanti, soprattutto sulle frazioni come Sant’Anna, Santa Lucia, Passiano. In questo caso però, nonostante l’annuncio di Del Vecchio: “Cava de’ Tirreni è la città con più telecamere d’Italia”, si è in attesa dei fondi utili a rendere concreto l’annuncio.

Importante è denunciare

Un appello importante che, anche attraverso queste pagine online, è stato lanciato da molti consiglieri presenti in commissione é: i cittadini devono denunciare il torto ricevuto.
Non interessare la Polizia o i Carabinieri di un furto in casa, uno scippo o un qualsiasi torto significa nient’altro che fare indirettamente il gioco della delinquenza. Gli operatori di sicurezza sono infatti assegnati a seconda delle richieste e dele necessità del territorio. La denuncia alla forze di polizia rappresenta proprio quell’atto concreto e rilevante che spinge poi i Ministeri competenti ad assegnare sul territorio uomini e mezzi.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi