Cronaca

Si sente male in volo, l’intervento dell’Aeronautica per salvargli la vita

Un ragazzo di 27 anni si è sentito male in volo. L’ugenza di un’assistenza medica ha visto il Prefetto di Cosenza chiedere un supporto dell’Aeronautica militare.

Si è da poco concluso un trasporto sanitario effettuato con un velivolo C-130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa dell’Aeronautica Militare a favore di un uomo di 27 anni in imminente pericolo di vita (IPV) sulla tratta Lamezia terme/Milano Linate.

Il trasporto, richiesto della Prefettura di Cosenza, si è reso necessario in quanto il paziente necessitava urgentemente di assistenza medica, tanto che è stato trasportato a bordo del C-130J con la stessa ambulanza dove era presente anche un’equipe medica che ha provveduto a tenere stabili le delicate condizioni di salute.

La missione aerea è stata, inizialmente, gestita dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea di Roma e, successivamente, dall’Italian Air Operation Center del COA (Comando Operazioni Aeree) di Ferrara.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi