Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salerno video

Sgomberi. Galdi chiede più flessibilità; Di Matteo: “Si rispettino i criteri cronologici”

Partite le ordinanze per lo sgombero degli immobili di proprietà del Comune: entro Natale dovranno essere lasciati liberi gli alloggi che l’Amministrazione ha acquisito al patrimonio comunale per scongiurare il pericolo abbattimento.

L’argomento è stato discusso nel corso del consiglio comunale di giovedì. A interrogare l’amministrazione a riguardo sono stati l’ex sindaco Marco Galdi e il consigliere di minoranza Massimiliano Di Matteo.

«Nei giorni scorsi diversi cittadini cavesi sono stati destinatari di un’ordinanza di sgombero dell’abitazione – ha spiegato Galdi –. Premesso che tale scelta prevede che la liberazione delle case debba realizzarsi esattamente durante le festività natalizie, ho chiesto all’Amministrazione di conoscere le ragioni di tale scelta e il perché del mancato confronto con le altre forze politiche e senza alcuno preventiva informazione ai destinatari».

Si tratterebbe, secondo i dati forniti da Galdi, di almeno una trentina di cittadini che a partire da Natale dovrebbero lasciare le proprie abitazioni disseminate tra le varie periferie della città (in particolare San Martino, Contrapone, Petrellosa, Sant’Anna, Santa Lucia).

Alla puntualizzazione di Galdi ha fatto seguito anche l’intervento del consigliere Massimiliano Di Matteo che, in un’altra interrogazione, ha richiesto se vi è «un elenco redatto in ordine cronologico così come sancito dal regolamento per l’utilizzo provvisorio degli immobili, posto alla base delle ordinanze dirigenziali a riguardo e se tale ordine viene rispettato in relazione alle ordinanze di demolizione emesse a partire dal gennaio 1994».

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi