Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sganciata la notizia bomba: Eden Hazard annuncia di lasciare i Red Devils (nella foto)

Eden Hazard, 31 anni, ha annunciato mercoledì sui social media che sta terminando la sua carriera internazionale, che è stata punteggiata dall’eliminazione nel primo turno della Coppa del Mondo del Qatar 2022. Il capitano dei Red Devils ha indossato la maglia belga 126 volte dal novembre 2008, segnando 33 gol e fornendo 36 assist.
“Oggi hai voltato pagina. Grazie per il tuo amore.”ha scritto il giocatore del Real Madrid. “Grazie per il vostro ineguagliabile supporto. Grazie per tutta questa felicità condivisa dal 2008. Ho deciso di porre fine alla mia carriera internazionale. La prossima generazione è pronta. Mi mancherete”.

La reazione ufficiale dei Red Devils è stata un pio desiderio “Ti auguro il meglio” Al giocatore che ha indossato per la prima volta la fascia di capitano nel giugno 2015. Impressionante al Mondiale 2018, con 3 gol e 2 assist, e portato i Devils al terzo posto in Russia, che è il miglior risultato nella storia del belga calcio.

Eden Hazard ha giocato la sua ultima partita il 1° dicembre 2022 nella terza e ultima partita del Gruppo F del Mondiale a cui ha partecipato il Belgio contro la Croazia (0-0), risultato che non basta per raggiungere gli ottavi di finale. Brenois si è allenato al Lille fin da piccolo, ha esordito a 17 anni, nel novembre 2008, svincolato da Rene Vandereken in un duello contro il Lussemburgo (1-1).

Divenne rapidamente un maestro nell’interpretare il nero, il giallo e il rosso, e rimarrà uno dei pilastri di un’incredibile generazione belga, che è riuscita a tornare sul palco dopo anni di vacche emaciate. In seguito, il Belgio ha ottenuto tre presenze ai Mondiali (2014, 2018, 2022) e due agli Europei (2016, 2020).

READ  Julien De Sart su Footgate: "Forse mi sono perso un soprannome con Standard per barare, e questo mi fa schifo"

In 126 presenze, il quarto totale attuale dietro Jan Vertonghen (145), Axel Witsel (130) e Toby Alderweireld (127), avrà accumulato 33 gol, facendo di Eden Hazard il secondo marcatore più prolifico del campionato. Dietro Romelu Lukaku il reietto (68). Dopo Vincent Kompany, Thomas Vermaelen, Marouane Fellaini e Moussa Dembele, Eden Hazard è il quinto giocatore presente ai Mondiali 2018 a ritirarsi o lasciare la Nazionale.

Eden Hazard oscilla da molti anni e ha attraversato tre stagioni complicate, sia al club da quando è passato al Real Madrid che in nazionale. A causa di molti errori fisici, non ha indossato la maglia della Nazionale tra novembre 2019 e giugno 2021, e ha segnato un solo gol nelle ultime 20 partite, contro la Repubblica Ceca il 5 settembre 2021, nelle qualificazioni ai Mondiali 2022.