Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Sequestro di cocaina a Pagani: in manette un 65enne

sequestro di cocaina a Pagani

Sequestro di cocaina a Pagani. I Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 65enne, finito poi ai domiciliari

Importante sequestro di cocaina a Pagani da parte dei Carabinieri. I militari della Tenenza di Pagani hanno arrestato un 65enne in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, già noto alle forze di polizia, è originario di Boscoreale. L’operazione si è svolta nell’ambito di un più ampio servizio di controllo del territorio. Nel mirino dei militari il fenomeno delle truffe agli anziani, il traffico di stupefacenti e le violazioni alla normativa anti-Covid.

I Carabinieri hanno notato l’uomo, vestito da operaio, aggirarsi nei pressi di un parcheggio di via Taurano. Dal controllo è emersa la sua provenienza da un’area nota per l’esistenza di piazze di spaccio, oltre a precedenti specifici a suo carico.

I militari hanno proceduto quindi a una perquisizione personale, rinvenendo all’interno di una valigetta porta-attrezzi un involucro contenente 1 chilogrammo di cocaina.

Ulteriori controlli hanno permesso di accertare che l’uomo è percettore di reddito di cittadinanza. La segnalazione delle forze dell’ordine gli farà dunque perdere il beneficio. Oltre a ciò, il 65enne è risultato essere positivo al Covid-19, violando dunque la quarantena imposta dall’Asl competente. Questa condotta gli frutterà quindi una ulteriore denuncia all’autorità giudiziaria.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi