Comunicato Stampa Cronaca Napoli

Sequestrati oltre 19.000 “similalimenti”. Denunciato responsabile

la red - responsabile

I finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sequestrato oltre 19.000 articoli non sicuri.

In particolare, i militari, nel corso di uno specifico servizio di contrasto alla illecita vendita di prodotti pericolosi per i cittadini, hanno posto sotto sequestro oltre 19 mila articoli denominati “similalimenti”, quali brioches, panini, pasticcini, toast ed altro, ossia merce non alimentare che ha forma, odore, aspetto, imballaggio, etichettatura, volume e dimensione tale da apparire come un vero e proprio alimento, così da determinare evidente pericolo per il consumatore.
Tali prodotti, normalmente utilizzati per allestire vetrine di negozi, banchi alimentari e pasticcerie, qualora non opportunamente controllati potrebbero esporre i più piccoli al rischio di accidentali e pericolose ingestioni.
Al termine dell’attività il materiale è stato sottoposto a sequestro dai finanzieri ed il titolare dell’attività, un cittadino di etnia cinese, è stato denunciato alla locale autorità giudiziaria.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi