Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Senza De Bruyne o Haaland, il Manchester City dà una lezione al Chelsea in FA Cup

Una rassegna di forza. E il Chelsea non ha avuto voce in capitolo nell’affrontare il Manchester City domenica nel 32esimo turno della FA Cup. il Cittadiniche ha vinto 4 gol a 0, ha dato una vera e propria lezione di calcio Blues Impossibile correre rischi.

Dopo essere stato eliminato in Premier League, il Chelsea è stato eliminato da diverse coppe nazionali. Lo scorso novembre i londinesi si erano già rotti i denti contro i mancuniani negli 1/16 di Coppa di Lega. Con questa nuova battuta d’arresto, il Blues Hanno subito la terza sconfitta stagionale contro Cittadini che non ne aveva nemmeno bisogno Kevin De Bruyne nido’Erling Halland vincere.

L’apertura è venuta dai miei piedi Riyad Marez, autore di una fantastica punizione da 30 metri. Colpendolo, fu leggermente deviato dallo sfortunato Gallagherche termina in un’alcova di Kiba Impotente (1-0, 23 min.).

E in un altro girone, il City ha segnato il secondo gol della partita, questa volta su calcio di rigore. Un calcio di rigore trasformato dal neocampione del mondo argentino Giuliano Alvarez Nonostante il buon atterramento del portiere spagnolo (2-0, 30).

Poi il Manchester City ha offerto una chicca collettiva con l’epilogo Phil Foden (3-0, 38 minuti). Gita salutare Cittadini Che quindi ha impiegato solo la metà del tempo per fare la differenza.

Alla fine del match, Mahrez è tornato a casa, segnando un nuovo calcio di rigore (4-0, 85).

READ  Et maintenant, qui pour défendre les cages du Standard? - Tout le foot