Agro Nocerino Cronaca Scuola

Scuole a Nocera Superiore: si va verso la proroga della didattica a distanza

scuole a Nocera Superiore

Scuole a Nocera Superiore verso una proroga della didattica a distanza. A breve l’ordinanza a firma del sindaco Giovanni Maria Cuofano

Anche le scuole a Nocera Superiore potrebbero veder slittare di almeno due settimane il ritorno alla didattica in presenza. L’orientamento del sindaco Giovanni Maria Cuofano sembra essere conforme a quanto già deciso dai colleghi dell’Agro.

Nel primo pomeriggio di oggi anche Nocera Inferiore si è allineata a quanto già deciso per Siano, Castel San Giorgio, Roccapiemonte e Pagani. La data di termine della proroga dovrebbe essere – condizionale d’obbligo – il 3 dicembre anche per Nocera Superiore, con ritorno tra i banchi previsto dunque per il primo giovedì del mese prossimo.

L’ordinanza della Regione Campania prevedeva la ripresa dell’attività in presenza per le scuole dell’infanzia e le prime classi della primaria già dal 24 novembre prossimo. Con allargamento della platea degli studenti richiamati in classe previsto per il 30 novembre.

Tuttavia, la linea comune dei sindaci è stata dettata dai numeri di contagi emersi negli ultimi giorni per i vari comuni del comprensorio. Unitamente a una situazione non certo semplice dal punto di vista dei presidi ospedalieri.

Tamponi drive-in a Nocera Superiore, oggi il sopralluogo

Oggi intanto il sindaco di Nocera Superiore ha partecipato a un sopralluogo presso l’area mercatale di via Petrosino, di fronte alla costruenda caserma dei Carabinieri.

Presenti emissari dell’Asl, così come da accordi con il dottor Roberto Coletta, responsabile del Dipartimento di Prevenzione dell’azienda sanitaria salernitana.

L’incontro è stato di carattere prettamente logistico. Il Comune ha dunque messo a disposizione una casetta, un gazebo e le transenne per l’allestimento dell’area per i tamponi drive-in. Il servizio entrerà in funzione dalla prossima settimana. Vi avranno accesso esclusivamente i cittadini segnalati dall’Asl.

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi