fbpx
Campania EVIDENZA Salerno

Scuola di Ceramica Vietrese, firmato il Protocollo di intesa

Scuola di Ceramica Vietrese

Via alle attività della Scuola di Ceramica Vietrese. De Luca: “Sarà punto di riferimento a livello nazionale”

Questa mattina nella sala Francesco De Sanctis di Palazzo Santa Lucia, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il sindaco di Vietri sul Mare Francesco Benincasa e il Presidente dell’Ente Ceramica Vietrese, Giovanni De Simone hanno infatti sottoscritto uno specifico Protocollo di Intesa per l’avvio del progetto.

Presenti all’evento anche l’Assessore a Formazione e Pari Opportunità Chiara Marciani, il direttore dell’Accademia delle belle arti di Napoli Giuseppe Gaeta e il Presidente di CNA Salerno Lucio Ronca.

“Una bella giornata per la nostra regione – spiega il Presidente De Luca – Prosegue il nostro progetto di valorizzazione delle produzioni di eccellenza dell’artigianato campano. Siamo partiti con gli artigiani di Caserta e con la valorizzazione delle sete di San Leucio che stanno ritornando sul mercato come uno dei prodotti più preziosi e apprezzati. Ora affrontiamo il capitolo ceramica che cercheremo di sviluppare in tutti i suoi aspetti”.

Un progetto di rilancio che tiene insieme più aspetti. Oltre a quello produttivo e occupazionale, sottolinea il presidente c’è anche “un elemento di sviluppo turistico importante”. Che può trovare un ulteriore punto di forza nell’Unesco. “Credo che ci siano tutte le condizioni – aggiunge De Luca – per ottenere un riconoscimento di questo tipo”.

Prima di De Luca era stata l’assessore Marciani a presentare il progetto. Obiettivo, aveva detto, è la “valorizzazione del territorio e la formazione di tanti giovani in un settore d’eccellenza del nostro territorio”. L’Accademia delle belle Arti, aveva detto il direttore Gaeta, “sente la responsabilità di portare avanti la cultura e la tradizione artistica della Campania e di mettere in piedi un modello di sviluppo virtuoso per il nostro territorio”.

Con la nascita della scuola della ceramica vietrese, aveva detto il presidente di Cna Salerno Ronca, “si apre un percorso che ha grandi prospettive perché Vietri rappresenta nel mondo tradizione e innovazione. Formeremo questi ragazzi per portare avanti il nome della Ceramica campana nel mondo”.

“Iniziamo a Vietri un percorso con 48 aziende che hanno la difficoltà di trovare personale preparato. – spiega il presidente dell’Ente Ceramica Vietrese, Giovanni De Simone – Speriamo che con questa iniziativa tanti giovani possano riavvicinarsi al mondo della ceramica”.

“L’accordo – aggiunge il sindaco Benincasa “è una pietra miliare per Vietri e per uno dei settori trainanti della propria economia”.

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi