Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Scioccata dal prezzo’: Stéphanie confronta il prezzo della gomma tra il negozio e Amazon, e rabbrividisce in cima

‘Scioccata dal prezzo’: Stéphanie confronta il prezzo della gomma tra il negozio e Amazon, e rabbrividisce in cima

Concorrenza sleale? Stephanie ha premuto il nostro pulsante di avviso arancione perché ha notato che il prezzo di acquisto di un prodotto alimentare su Amazon era molto più basso di quello che aveva visto nel negozio qui in Belgio.

Stephanie, 34 anni, vive nella regione di Liegi. Girando per il supermercato di zona, ho scoperto che il costo delle gomme da masticare è particolarmente esorbitante. “Quel giorno, sono rimasto scioccato dal prezzo della gomma nel mio negozio del villaggio (come lo sono per tutti i prezzi oltraggiosi che vedo lì).Poi il suo compagno, per scherzo, gli propone di guardare il prezzo sul sito di vendita online Amazon.Rido e poi finalmente guardo comunque…”, e lì cade da un posto molto alto.

Vi lascio al confronto: quasi 3 volte il prezzo nel negozio del paese, per la stessa cosa!“E non è tutto:”Su Amazon era pubblicizzato un pacchetto di gomme da masticare a 2,85 euro, ma quando è arrivato il momento di pagare ho avuto uno sconto. Non so come sia fatto, ma ora il prezzo è di 2,37 euro a confezione. “

Versione digitale per gli abbonati

Stephanie ha ancora voglia di sdrammatizzare:”Come commerciante indipendente, oltre che cittadino che vuole sostenere i commercianti locali durante questa crisi, sono contro Amazon e lo evito quando possibile. Ma sono andato lì per vedere, allo stesso prezzo del negozio, potevo prendere 3 scatole [de chewing-gums] su amazon…. Legois insiste:Non è più una questione di principio, ma quasi una questione di necessità di portafoglio nel contesto attuale.

Accetto di pagare di più, ma…

StefaniaIncoraggia le persone a far vivere i commercianti“.”Lo faccio sempre. Normalmente non compro mai nulla su Internet, ma è qui per il bene del portafoglio, nel modo che conosciamo. “

READ  La FSMA mette in guardia da una truffa spaventosa molto comune

Concludi:è normale ? Accetto di pagare di più, ma quando il prezzo è 3 volte superiore, mi chiedo se sia giustificato…lei sospira.

La differenza tra il mercato francese e quello belga

Indaghiamo. Questa gomma, infatti, è disponibile a 2,85 euro su Amazon. Solo che questa è la versione francese del sito (Amazon.fr), e Freedent White si trova più o meno allo stesso prezzo nei supermercati francesi.

Sulla versione belga del sito (Amazon.com.be) questo prodotto appare a 4,94 euro, una cifra molto più vicina di quella trovata nei negozi belgi.

le ragioni

Ma come si spiega questa differenza di prezzo tra articoli francesi e belgi? Dominique Michel, amministratore delegato di Comeos, l’associazione di imprese e servizi, ha condiviso con noi un anno fa ciò che spiega le disparità.

Non ci sono differenze di prezzo su tutti i prodotti. [Dans le cas des chewing gum de Stéphanie]E È paragonabile, questi sono i prezzi dei marchi internazionali. Per frutta e verdura, invece, non è possibile fare paragoni e sappiamo che siamo allo stesso prezzo, se non addirittura a meno.

Ci sono tasse speciali

Lui continuò:La differenza di prezzo che si riscontra nei grandi marchi internazionali è dovuta a diversi fattori. In primo luogo, le differenze salariali: ad esempio, un cassiere in Belgio guadagnerà lo stesso stipendio dei Paesi Bassi, ma costerà dal 25 al 30% in più e questo si riflette chiaramente nella bolletta del consumatore. Poi ci sono tasse in Belgio che non esistono in Francia. Ci sono tasse speciali sugli imballaggi che portano letteralmente centinaia di milioni di euro nel Paese, e questo non si riflette sullo scontrino in Francia, quindi il consumatore francese paga di meno. “

Il Belgio è ancora vittima di questa politica dei prezzi

Dominique Michel ha concluso dicendo: “I principali marchi internazionali applicano tariffe diverse a seconda del paese in cui operano. Sfortunatamente, il Belgio è ancora vittima di questa politica dei prezzi, ovvero i nostri negozi devono pagare più dello stesso negozio in Francia o nei Paesi Bassi per lo stesso prodotto di marca.. “

READ  Tutto quello che c'è da sapere sull'arrivo di Amazon in Belgio

La Francia è più economica del Belgio: