Agro Nocerino Ambiente Cronaca EVIDENZA

Scarichi illeciti nel Sarno: sequestro ai danni di una ditta conserviera

scarichi illeciti nel Sarno

Scarichi illeciti nel Sarno scoperti dai Carabinieri Forestali. Disposto un sequestro ai danni di una nota ditta conserviera.

I militari hanno eseguito un decreto di sequestro ai danni di una nota azienda dell’Agro, per scarichi illeciti nel Sarno.

L’attività di controllo è volta alla verifica della regolarità degli scarichi industriali e civili, recapitanti nel fiume e nei suoi affluenti. Il Tribunale di Nocera Inferiore ha emesso il provvedimento ai danni dello stabilimento della società La Doria SpA di Sarno.

Il sequestro preventivo ha interessato dunque le vasche situate a valle dell’impianto
di depurazione
del sito produttivo. Le vasche contenevano illecitamente rifiuti liquidi e fanghi, pur non essendo indicate quali aree di deposito temporaneo nell’atto di autorizzazione.

I Carabinieri hanno quindi apposto i sigilli anche all’impianto di osmosi e filtrazione del sito produttivo.

Durante il ciclo industriale, le acque da lì provenienti finivano direttamente nel Rio Foce, affluente del fiume e ricadente nel Parco Regionale del fiume Sarno.

Dai controlli è emerso che lo scarico delle acque avveniva senza i prescritti trattamenti di depurazione.

Nei giorni scorsi, Unic Italia – Concerie Italiane aveva scritto al Ministero dell’Ambiente e alla Presidenza della Regione Campania. Nella missiva, il polo conciario di Solofra si diceva stanco di essere indicato come capro espiatorio per i problemi del Sarno.

[in copertina, immagine di repertorio]

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi