Agro Sarnese Nocerino Campania Cronaca EVIDENZA Politica Regione Campania Salerno Scafati

Scafati, la Dia a casa del fratello del sindaco. Aliberti: “Piena fiducia nella magistratura”

Torna a tremare l’amministrazione comunale di Scafati, guidata dal sindaco Pasquale Aliberti. Nella giornata di mercoledì, è stato raggiunto da un decreto di perquisizione dell’Antimafia anche il fratello nello, oltre ad un consigliere di maggioranza, Roberto Barchiesi, l’imprenditore Raffaele Lupo, il geometra ex Acse Ciro Petrucci, il faccendiere Roberto Cenatiempo e due componenti della famiglia Ridosso, uno dei clan camorristici di Scafati. Per i sette la contestazione è di scambio elettorale politico-mafioso e le perquisizioni di ieri erano finalizzate a cercare specifici documenti e supporti informatici per attestare lo scambio di voti politico-mafioso a Scafati. Sulla scorta di quanto accaduto meno di un anno fa, quando la Dda effettuò perquisizioni anche nella casa del sindaco e negli uffici in Regione della moglie Monica Paolino.
Relativamente alle nuove indagini e perquisizioni il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti ha dichiarato: “Continuo ad essere assolutamente sereno sulle indagini condotte dalla DIA. Non ho mai avuto rapporti personali, amicali o di caffè con esponenti della malavita locale. Non ho mai chiesto di essere sostenuto da nessun camorrista. Sono convinto che anche gli atti prodotti dai miei dirigenti siano assolutamente legittimi perché professionisti autonomi e con grandi capacità. Dispiace l’attenzione mediatica e il coinvolgimento in questa vicenda politica dei miei familiari, ancora di più dei miei cittadini, quelli che mi hanno sempre sostenuto e che in queste ore continuano ad esprimermi vicinanza e affetto. Scafati non è la Città che provano a rappresentare. La camorra esiste e va combattuta: noi abbiamo provato a tenerla lontana con azioni concrete note a tutti. Ho piena fiducia nella magistratura”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi