Cronaca EVIDENZA Napoli video

S. Maria la Carità: sequestrato un sito abusivo di rifiuti speciali non pericolosi

Circa 30.000 tonnellate di materiale sottoposto a sequestro. 2 responsabili denunciati all’Autorità giudiziaria competente.

 S. Maria la Carità.  I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno scoperto e contestualmente sequestrato una vasta area, di circa 21.000 metri quadrati, utilizzata, in parte, come discarica abusiva di rifiuti speciali non pericolosi. In particolare, i finanzieri della Compagnia di Castellammare di Stabia, nel corso di un’attività info-investigativa, hanno individuato un sito di stoccaggio dove erano depositate circa 30.000 tonnellate di materiale da risulta (rifiuti speciali non pericolosi).

Al termine del servizio sono stati individuati due responsabili, un 39enne di Gragnano ed un 32enne di Casola di Napoli. I due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata, mentre l’intera area adibita a discarica abusiva è stata sottoposta a sequestro per gli ulteriori accertamenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi