Campania Cronaca EVIDENZA Salerno

Sant’Egidio del Monte Albino: apparecchio da gioco “camuffato”. Sanzionato il gestore di un bar

Sant’Egidio

Continuano i controlli della Guardia di Finanza in materia di giochi e scommesse nell’agro nocerino-sarnese. Ieri sera i militari hanno individuato un apparecchio da gioco illegale all’interno di un bar di Sant’Egidio del Monte Albino.

I Finanzieri della Compagnia di Scafati nel corso del controllo hanno scoperto che l’apparecchio in questione, finché si trovava in stand-by, riproduceva immagini dei giochi leciti, mentre all’atto dell’inserimento dei contanti consentiva di premere un tasto che re-indirizzava il giocatore sul motore di ricerca Google, visualizzando poi una schermata di siti non riconducibili al circuito legittimo degli operatori di gioco.

I Militari, all’atto dell’ispezione nell’attività commerciale, sono riusciti ad individuare la presenza dell’apparecchio da gioco – della categoria newslot – non collegato alla rete telematica gestita dall’A.A.M.S. (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato), in maniera da non consentire alcun monitoraggio delle giocate effettuate a danno, non solo del Fisco, ma anche e soprattutto dei giocatori, privati della benché minima possibilità di vincere.

Al titolare dell’esercizio sono state contestate le sanzioni previste, che arrivano fino a un massimo di 20mila euro per ogni apparecchio irregolare rinvenuto.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi