Campania Cronaca EVIDENZA Nocera Inferiore Salerno

Notte di sangue a Nocera Inferiore. Ucciso un infermiere dell’Umberto I

infermiere

Notte di sangue a Nocera Inferiore, in via Origlia. A perdere la vita un infermiere dell’ospedale Umberto I, di 53 anni. Arrestato un 42enne.

In un primo momento l’ipotesi del delitto era stata collegata al tentativo dell’uomo di difendere il suo scooter da una rapina, ma le indagini condotte dai Carabinieri di Nocera Inferiore, al momento, sembrano seguire altre direzioni e rivelare dettagli che con un tentato furto avrebbero poco a che fare. L’omicidio, infatti, non sarebbe avvenuto in strada, ma all’interno di un’abitazione.

Secondo gli investigatori l’infermiere di Nocera, una volta colpito all’addome, ha cercato di raggiungere l’ospedale Umberto I in sella alla sua moto, senza riuscirci.

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, allertati da una segnalazione al 112, si sono subito attivati e hanno concentrato immediatamente le ricerche dell’aggressore nei pressi dell’area pedonale, congiuntamente ad una pattuglia del locale Commissariato di P.S.

Le ricerche, condotte in base ad una segnalazione data da un segnalante hanno permesso di individuare un 42enne, interrogato per tutta la notte, sottoposto a fermo di indiziato di delitto e tradotto presso il Carcere di Salerno.

Le attività d’indagine espletate nell’immediato, infatti, hanno consentito di rinvenire l’arma bianca utilizzata e gli abiti insanguinati dell’aggressore 42enne, nel frattempo cambiatosi per non destare sospetti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi