Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Salute: il Quebec sta facendo un “ottimo lavoro” nella raccolta di dati, afferma Trudeau

Gerba | Il ministro della Salute, Christian Duby, sta “già facendo un ottimo lavoro in termini di raccolta dati”, ha suggerito Justin Trudeau, il giorno dopo una breve intervista con François Legault in cui ha discusso, tra l’altro, dei trasferimenti sanitari federali.

Il primo ministro canadese pensa addirittura che altre province possano “prendere ispirazione da ciò che alcune province (come il Quebec) stanno facendo in termini di dati”.

Il signor Trudeau ha sottolineato che “non spetta al governo federale controllare che tutti stiano facendo i compiti”, ma in modo che tutti i canadesi possano beneficiare del modo migliore per gestire e gestire la fornitura di servizi sanitari.

“Penso che sia incoraggiante”, ha poi replicato François Legault, ricordando la sua partecipazione al 18° Vertice della Francofonia.

Legault sta aspettando un’offerta

Il signor Legault, che si dice aperto a condividere i suoi dati tecnologici di Ottawa e Quebec con altre province, sta aspettando un’offerta concreta dal governo federale.

Non abbiamo ancora visto alcuna proposta per questo importo. […] Stiamo ancora aspettando la prima proposta del governo federale, ha insistito il sig. Legault.

Dieci giorni fa, François Legault ha ribadito che “Justin Trudeau pensa di essere migliore di Christian Dubi”. Stava rispondendo ai punti sollevati da Ottawa, in un contesto in cui il Quebec chiede altri 6 miliardi di dollari in trasferimenti federali per pagare le sue spese sanitarie, promettendo tagli fiscali per i Quebec e distribuendo loro assegni per combattere l’inflazione.