Attualità Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno

Salta la raccolta rifiuti: è sciopero nazionale degli operatori

Nocera Superiore corre ai ripari con l’ordinanza di divieto di conferimento; provvedimenti analoghi sono attesi anche da Cava de’ Tirreni.

Lo sciopero, indetto dalle organizzazioni sindacali nazionali del comparto pubblico di igiene ambientale, è previsto per lunedì 11 e martedì 12 luglio e coinvolgerà tutte le aziende italiane che operano nel settore. Per due giorni, dunque, non ci si occuperà della raccolto e dello svuotamento dei cassonetti.

Non ha indugiato il sindaco di Nocera Superiore, Giovanni Maria Cuofano, che già questa mattina ha diramato opportuna ordinanza sindacale per correre ai ripari e limitare i disagi per quanto possibile.

«Non sappiamo in quanti aderiranno allo sciopero, ma in ogni caso non ci sono soluzioni normativamente percorribili in grado di sollevarci dai possibili disagi – spiega Cuofano – Pertanto, è necessario adottare misure specifiche limitatamente al periodo di mancata raccolta al fine di ridurre al minimo i disagi per la nostra città. È una situazione delicata, ma so che possiamo contare sul senso civico di tutti e sulla massima collaborazione di ciascuno».

L’ordinanza vieta il deposito di qualsiasi tipologia di rifiuto a partire da questo sabato (giornata di non conferimento) fino al prossimo martedì. Alla polizia municipale il compito di vigilare il territorio e assicurarsi che l’ordinanza venga rispettata: sanzioni salate previste per i trasgressori.

Nel frattempo si attendono provvedimenti analoghi dal Comune di Cava de’ Tirreni. Non è escluso, infatti, che il sindaco Vincenzo Servalli segua l’esempio di Cuofano e dirami nelle prossime ore il divieto di conferimento considerate le già assodate difficoltà di raccolta presentatesi nei giorni scorsi. Da circa una settimana, infatti, il Consorzio Rifiuti Bacino Sa 1 effettua la raccolta differenziata di competenza (carta, cartone, multimateriale) a singhiozzo sul territorio cavese per problematiche connesse agli automezzi e al personale.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi