Campania Cronaca EVIDENZA Salerno

Salerno: pugno di ferro del Questore contro i parcheggiatori abusivi

parcheggiatori abusivi

Il Questore di Salerno, Pasquale Errico dichiara guerra ai parcheggiatori abusivi emettendo i primi 8 daspo urbani introdotti dal recente decreto sulla sicurezza urbana, (D.L. 14/2017).

Il “Daspo Urbano” è il divieto di accesso sul modello di quello pensato per gli ultrà del calcio, per “prevenire i fenomeni di criminalità diffusa” e “promuovere la legalità” e “il rispetto del decoro urbano”. Il nuovo provvedimento prevede, tra l’altro, che a chi impedisce “la libera accessibilità o la fruizione” di aree e infrastrutture pubbliche, viene trovato in stato di ubriachezza, compie atti contrari alla pubblica decenza o esercita abusivamente l’attività di commerciante o di posteggiatore, sia irrogata una sanzione amministrativa e l’allontanamento.

Inoltre, in caso di reiterazione delle condotte incriminate, il Questore può disporre “con provvedimento motivato” un vero e proprio “divieto di accesso” all’area o all’infrastruttura in questione.

Nella morsa disposta dalla Questura di Salerno sono finiti otto parcheggiatori abusivi, tutti residenti a Salerno, di età compresa tra 33 e 61 anni, i quali hanno ricevuto il provvedimento di divieto di accesso, in cinque casi per 3 mesi, in tre casi per 6 mesi.

Nei confronti di un altro parcheggiatore abusivo, 48enne residente a Baronissi, inoltre, è stato emesso il Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno per 3 anni.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi