Campania Salerno

A Salerno arriva il “Turno della Salute” il test contro la malasanità

Domani mattina a Salerno presso il “Ruggi d’Aragona” verrà installato un gazebo dove si potrà effettuare un test contro la malasanità. L’iniziativa è promossa dai Sindacati

Avanti il prossimo“. Sentiamo spesso questa frase nelle sale di attesa di ospedali, ambulatori e cliniche. I Sindacati Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl della provincia di Salerno hanno pensato di far giungere il “Turno della Salute” installando un gazebo informativo presso il nosocomio “Ruggi d’Aragona” domani mattina, venerdì 22 dicembre a partire dalle 9.30. Si parlerà di malasanità e di come il numero degli operatori necessari per garantire il servizio pubblico sia ancora troppo basso.

La vertenza della sanità salernitana, e più in generale campana, deve arrivare sui tavoli nazionali perché qui non si parla, se non basterà questa mobilitazione allora andremo direttamente dal ministro che ha messo nelle mani del commissario De Luca la delega”, spiegano Pasquale Addesso della Cgil Fp Salerno, Pietro Antonacchio della Cisl Fp Salerno e Biagio Tomasco della Uil Fpl Salerno.

I sindacati, dunque, lanciano tutti insieme la vertenza sanità prima del nuovo anno denunciando le condizioni in cui sono costretti a lavorare gli operatori sanitari e le difficoltà dei cittadini.

I cittadini si devono rendere conto che sono di serie B perché in Campania il sistema non raggiunge i livelli medi di assistenza sanitaria, dunque si muore di più che in altre regioni e ci si ammala di più. E spesso a rinunciare alle cure poi sono sempre i più deboli. Negli ultimi anni la sanità pubblica ha perso 16mila posti di lavoro e con il blocco della assunzioni siamo costretti ad assistere a contare oltre 5mila professionalità che per lavorare sono costretti ad andare fuori regione o rivolgersi ai privati incentivando di fatto quella sanità, la media è di 3mila domande per 10 posti di mobilità”.

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi