Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Intervista Salerno video

Saldi estivi: la bocciatura di Confcommercio Cava de’ Tirreni

A 15 gg dall’inizio dei saldi estivi, nei negozi calano le vendite e si riaffaccia la crisi.

 Secondo le associazioni di categoria, servono maggiori controlli per garantire il rispetto delle regole stilate per il Borgo Grande e una strategia più incisiva per spingere il commercio in Città. Ne abbiamo parlato con il Presidente della Confcommercio Cava de’ Tirreni.

Tags

Scopri l'Autore

Imma Tropiano

Imma Tropiano

1 Commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!
  • Io invece credo che il motivo principale sia che i saldi sono un po’ finti. A Napoli, a Salerno e in altre città a parità di marca si trovano prodotti che hanno normalmente il prezzo che qui si propone per i saldi. Insomma, per chi è abituato a girare sono un po’ una fregatura.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi