Attualità EVIDENZA video

Saldi 2017: corsa a capi invernali importanti e calzature

Si chiude all’insegna di un certo ottimismo il primo fine settimana di saldi, in linea con il primo week end del gennaio 2016. La preferenza, come ci si aspettava alla vigilia, è andata a capi di abbigliamento importanti e alle calzature.

Il meteo non ha certo giocare a favore, tuttavia, da venerdì a domenica i negozi dei centri commerciali e dei grandi outlet hanno suscitato un certo interesse, complice il freddo, che ha spinto l’acquisto di capi invernali.
Secondo un’indagine di Confcommercio le imprese del commercio si attendono che i saldi invernali incideranno per il 15% circa sulle vendite annuali complessive e per mantenere la forte competizione con gli acquisti online, in continua crescita, già in questi primi giorni la merce è stata scontata del 40-50%.
L’acquisto online ha determinato un cambio di mentalità nel consumatore al quale i negozianti stanno cercando di adeguarsi.

“La carta vincente è investire sulla credibilità del commerciante” il commento di Luigi Trotta, Presidente Confcommercio Cava de’ Tirreni.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi