Campania

Arechi Rugby, domenica si gioca c’è il Clan S.Maria Capua Vetere

Finamore e compagni affronteranno il Rugby Clan S. Maria Capua Vetere, già affrontato in regular season, con drop d’inizio alle ore 14.30 tra le mura amiche di “Casignano”.

Seconda giornata di poule promozione per l’Arechi Rugby, che attende tra le mura amiche di “Casignano” il Santa Maria Capua Vetere, unica squadra già “nota” ai Dragoni poichè affrontata in regular season. La classifica parla di un sostanziale equilibrio tra le sei contendenti per la serie B, ed è proprio questo a determinare la necessità di sbagliare quanto meno possibile per i gialloblù cari al presidente Manzo.

Concentrato e determinato coach Luciano Indennimeo, che tuona la carica ai suoi

Concentrato e determinato coach Luciano Indennimeo, che tuona la carica ai suoi: “Siamo alla seconda giornata ma per me è già arrivato il momento di pensare ad ogni partita come se fosse una finale. Ci restano altre nove partite, in un campionato che può riservare tantissime sorprese e giocarci altrettanti brutti scherzi, per cui non ammetto cali di concentrazione. Domenica affrontiamo una squadra ben organizzata sotto il profilo tecnico e ben messa sul piano fisico, per cui sarà durissima”.

I risultati della regular season lasciano ben sperare, ma la storia è irrilevante secondo il direttore tecnico dell’Arechi Rugby: “La regular season fa parte del passato, ora ci giochiamo la serie B ed ogni squadra è affamata di vittorie e punti. Il Santa Maria Capua Vetere è una seria pretendente alla promozione, per cui sarà difficile ipotizzare qualsiasi pronostico. Il campo parlerà, sono certo ci sarà da divertirsi”.

Formazione tipo? Non esiste.

“Ho una buona rosa a disposizione – conclude coach Indennimeo – anche se alcune pedine non sono ancora al 100%. Ciò detto, non avrò alcuna esitazione al momento delle convocazioni poichè ho piena fiducia nell’intera squadra. Ogni giocatore darà il massimo per questa maglia”.

Il week-end ovale targato Arechi Rugby avrà inizio alle ore 16.30 di sabato 18 febbraio, con la formazione under 14 impegnata presso il campo militare “Albricci” di Napoli con i pari età della Partenope.

L’allenatore dei piccoli Dragoni, Vittorio Cicalese, punta molto sui suoi ragazzi: “La rosa sta crescendo di settimana in settimana, ultimamente stiamo realizzando allenamenti con numeri interessanti ed è un buon punto d’inizio per una società che crede da sempre nello sviluppo del rugby di qualità a partire dai più piccoli.

I ragazzi a disposizione si stanno impegnando molto, acquisendo anche la mentalità del giocatore di rugby che punta alla crescita sportiva e umana senza limitarsi alla ricerca della vittoria della domenica. Il risultato conta poco, se non c’è crescita sportiva nei giocatori, ed è ciò che stiamo provando a fare sul campo. Se a questo si aggiungesse anche una vittoria, beh, non ci dispiacerebbe”.

Appuntamento per domenica alle ore 12.00 presso il campo “Manganelli” di Avellino per la franchigia dei Normanni di categoria under 18, impegnata con l’Amatori Rugby Torre del Greco.

La squadra allenata da Generoso Falivene con il supporto di Maurizio Criscuolo e Giovanni Landi sta producendo risultati interessanti, come ammette lo stesso head coach Falivene: “Siamo in crescita costante, ed i ragazzi stanno mostrandosi all’altezza delle mie aspettative. Ovviamente non mi basta, voglio sempre di più perchè i ragazzi devono essere pronti a tutto ed è ciò che pian piano stiamo realizzando grazie alla costanza agli allenamenti. Mi aspetto una buona prestazione, anche se di fronte avremo una squadra molto ben organizzata e quotata come il Torre del Greco, ma credo nei miei ragazzi”.

[comunicato stampa Arechi Rugby]
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi