Associazioni Attualità Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Intervista Salerno video

Ronde o avamposti di legalità, esiste un problema sicurezza nelle frazioni ?

E’ stato detto, lo abbiamo riportato, ma niente. Quando i cittadini, o qualche associazione, pensano che la sicurezza possa essere anche una semplice segnalazione a chi di dovere o, un giro in più in macchina, magari durante la notte, ecco che scatta l’allerta ronde. E così è stato.

Cava de’ Tirreni. Le ronde non sono consentite, esattamente come affermato dal Sindaco Servalli. Un qualsiasi cittadino che assume il ruolo di Agente di Pubblica Sicurezza non avendonone alcuna abilitazione, è in assoluta illecita posizione. Alzare il telefono, come spiegato dal Consigliere e promotore dell’iniziativa, Vincenzo Lamberti, per chiamare la Polizia e dare notizia di un presunto illecito o problema: è cosa buona e giusta. A Sant’Anna è proprio quanto parrebbe vogliano fare i cittadini che, da qualche ora, si sono riuniti sotto una stessa Associazione culturale “per la sicurezza”.

Sicurezza a Sant’Anna, Servalli sbotta. Lamberti precisa: “Ma quali ronde?”.

Iniziativa che invece ha portato il Sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli, non solo ad esprimere giudizi negativi, ma anche a minacciare denunce qualora ravvisasse mancanza di rispetto delle norme. A questa presa di posizione, si è contrapposta quella di Vincenzo Lamberti: “Stiamo parlando di un’associazione culturare per la sicurezza di Sant’Anna”. In pratica: non sono ronde, ma residenti della località cavese di Sant’Anna che vogliono attivarsi, al fianco della Pubblica Sicurezza, e promuovere la legalità sul territorio.

Ma al di là di tutto, esiste o no un problema sicurezza ?

Al di là tutte, ronde o non ronde, ma vuoi vedere che, alla fine di tutta questa polemica, a Sant’Anna, così come in altri posti, esiste di fatto un problema sicurezza ? E vuoi vedere che la nascita di questa Associazione sia nient’altro che il naturale sfogo di un problema che i cittadini vorrebbero aiutare a risolvere ?

 

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi