Cultura e Spettacolo EVIDENZA

#RomaFF11, l’Auditorium Parco della Musica accoglierà la kermesse

Dal 13 al 23 ottobre, l’Auditorium Parco della Musica di Roma, ospiterà l’XI edizione del Festival del Cinema con tanti ospiti e anteprime.

Il conto alla rovescia è giunto quasi al termine. Dopo il Festival di Venezia, sta per aprire i battenti un altro importante Festival nostrano: quello di Roma. Vanta un parteur di fama internazionale a livello di ospiti:  Tom Hanks, Oliver Stone, Viggo Mortensen e Meryl Streep. Ma non mancheranno personalità del mondo dello spettacolo italiano come Roberto Benigni, Jovanotti e Renzo Arbore.

Un Festival accessibile a tutti

All’11° Festival del Cinema di Roma, non avranno accesso la stampa e agli addetti ai lavori, ma anche il pubblico curioso può acquistare il biglietto e vedere i nuovi film prima dell’uscita ufficiale. Non solo, conoscendo data e ora in cui è previsto l’arrivo delle star internazionali sul red carpet, tutti possono fotografare e farsi firmare autografi dai loro attori e registi preferiti. Per chi ha dai 18 ai 26 anni e per gli over 65 è previsto uno sconto del 10% sul prezzo intero del biglietto. Le riduzioni per enti o associazioni convenzionate con la Fondazione Cinema per Roma sono applicabili soltanto presso le biglietterie ufficiali del festival.

I film in concorso al Festival

Ecco la lista completa delle pellicole selezionate che sarà possibile vedere in anteprima dal 13 al 23 ottobre nelle location del Festival:

  • Moonlight – Barry Jenkins
  • Afterimage – Andrzej Wajda
  • Snowden – Oliver Stone
  • Manchester by the Sea – Kenneth Lonergan
  • Todo lo demás – Natalia Almada
  • Richard Linklater: Dream Is Destiny – Louis Black, Karen Bernstein
  • Sole cuore amore – Daniele Vicari
  • The Last Laugh – Ferne Pearlstein
  • The Birth of a Nation – Nate Parker
  • The Eagle Huntress – Otto Bell
  • The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A Trip Across Latin America – Paul Dugdale
  • Tramps – Adam Leon
  • 7:19 – Jorge Michel Grau
  • La fille de Brest – Emmanuelle Bercot
  • Into the Inferno – Werner Herzog
  • Denial – Mick Jackson
  • Irréprochable – Sébastien Marnier
  • Land of the Little People – Yaniv Berman
  • Una – Benedict Andrews
  • The Secret Scripture – Jim Sheridan
  • Naples ’44 – Francesco Patierno
  • The Long Excuse – Miwa Nishikawa
  • The Accountant – Gavin O’Connor
  • Goldstone – Ivan Sen
  • Noces – Stephan Streker
  • La caja vacía – Claudia Sainte-Luce
  • Maria per Roma – Karen Di Porto
  • Fritz Lang – Gordian Maugg
  • Florence Foster – Jenkins Stephen Frears
  • Al final del túnel – Rodrigo Grand
  • Sword Master 3D – Derek Yee
  • Immortality – Mehdi Fard Ghaderi
  • 7 minuti – Michele Placido
  • La mujer del Animal – Víctor Gaviria
  • La última tarde – Joel Calero
  • The Hollars – John Krasinski
  • Lion – Garth Davis

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi