Campania Salerno Volontariato

Roccapiemonte, Pagano: “Una Città solidale che si fa forza. Ce la faremo.”

Un cuore grande così. Lo stanno dimostrando i cittadini di Roccapiemonte, rispondendo alle iniziative di solidarietà messe in campo dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Carmine Pagano.

Numerose le donazioni già effettuate in questi giorni. Tanti aiuti stanno giungendo anche da persone di altre città, confermando che l’intero territorio, quando fa squadra, riesce a superare qualsiasi ostacolo.

Nella giornata di oggi sono stati consegnati dai volontari della Protezione Civile di Roccapiemonte i supporti tecnologici (tablet) agli studenti del Liceo “B. Rescigno” che ne erano sprovvisti, per permettergli di seguire le attività didattiche a distanza.

Nelle prossime ore stessa cosa verrà effettuata per i ragazzi delle scuole medie ed elementari dell’Istituto Comprensivo CoMVass, grazie anche all’impegno delle dirigenti scolastiche.

Hanno collaborato per la distribuzione dei tablet, oltre ai volontari della Protezione di Roccapiemonte, la Misericordia di Siano, i vigili urbani di Nocera Superiore, e la Protezione Civile di Castel San Giorgio.

L’amministrazione comuale, inoltre, ringrazia famiglie e aziende del territorio per i prodotti alimentari in scatola (pelati e legumi) fatti pervenire presso la sede del Nucleo di Protezione Civile di Roccapiemonte, così da poter sostenere quei cittadini che più di altri, in questo momento, hanno bisogno di aiuto.

“Ci stiamo muovendo in ogni direzione – ha detto l’Assessore alla Protezione Civile Roberto Fabbricatore- pur di non far mancare nulla di necessario alle famiglie che versano in condizioni di disagio. E’ nostro auspicio che questo clima di solidarietà aumenti giorno dopo giorno, così da non avere mai problematiche per il rifornimento di cibo. Un grazie di cuore ad un cittadino, che non ha voluto evidenziare le proprie generalità, che ha donato trecento mascherine che stamattina sono state imbustate dagli operatori della Protezione Civile di Roccapiemonte per essere distribuite nelle prossime ore”.

Il Comune di Roccapiemonte sottolinea, ancora una volta, che gli unici operatori deputati a distribuire le mascherine presso le abitazioni dei cittadini, sono quelli della Croce Rossa sezione Agro e quelli della locale Protezione Civile. “Nessun altro soggetto è autorizzato” ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sanitarie Daniemma Terrone.

L’Amministrazione, inoltre, fa sapere che sta funzionando il servizio “spesa sospesa” che permette a chiunque di donare prodotti per i bisognosi, consegnandoli all’uscita dai negozi di prima necessità.

“Sono orgoglioso perché abbiamo ricevuto tantissimi gesti di solidarietà. – commenta il Primo Cittadino – Dobbiamo continuare così: aiutarci vicendevolmente, tendendo una mano a chi, in questo momento, vive maggiori difficoltà e disagi. Roccapiemonte è una cittadina piccola ma fortunatamente dal grande cuore. Non so come esprimere il mio sentimento e apprezzamento verso chi, da fuori città, ci sta dando sostegno e supporto, donando materiale di ogni genere. La frutta, i prodotti in scatola, il pane, le mascherine, il tutto condito da un sorriso e dalla voglia di starci vicino. Questi gesti mi fanno pensare, senza dubbio alcuno, che raggiungeremo la vittoria. Grazie a tutti e ce la faremo”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi