Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rive della Loira Sconosciute: il caldo ha asciugato il letto del fiume a Montjean-sur-Loire

Trentasette province, ovvero un terzo del Paese, sono in veglia rossa o arancione e 18 milioni di persone sono preoccupate: un’ondata di caldo senza precedenti sta accelerando in Francia, con temperature massime previste per venerdì e sabato. A Montaigne-sur-Loire si cominciano già a sentire gli effetti del caldo intenso: le sponde della Loira si sono prosciugate.

Questa è la prima ondata di caldo registrata in Francia. Dal 1947, afferma Mathieu Sorrell, scienziato del clima presso Météo-France. “Molti record mensili o addirittura assoluti (…) devono essere battuti in più aree”, Ha detto, vedendo a Segno del cambiamento climatico.

A Montjean-sur-Loire, nel Maine-et-Loire, gli effetti del caldo sono stati impressionanti. Le immagini mostrano le sponde asciutte della Loira. La terra screpolata ha sostituito le poche zone d’acqua che normalmente sarebbero presenti in alcuni luoghi. Perché questo posto ha spesso problemi di siccità. Negli anni precedenti, il sindaco della città ha chiesto più volte ai residenti di ridurre il consumo idrico, visti i bassi livelli di falda acquifera della zona.

40 gradi ieri

Giovedì all’Herault, a Saint-Jean-de-Minervois, il termometro è salito a 40 gradi Celsius: un record di precisione nella capitale francese ad eccezione della Corsica, secondo Météo-France.
Veglia rossa, il livello più alto di “piano nazionale delle cannule”, Inizierà venerdì dalle 14 in 12 province situate nel sud-ovest e sulla costa atlantica: Charente, Charente-Maritime, Haute-Garonne, Gers, Gironde, Landes, Lot-et-Garonne, Deux-Sèvres, Tarn, Tarn- et- Garonna, Vandea e Vienne.

Météo-France ha anche esteso la sua veglia arancione a un totale di 25 province, dall’Aude nel sud del paese, al centro e al Morbihan nel nord-ovest.
Venerdì, le temperature aumenteranno in tutto il paese e i 40 gradi Celsius verranno spesso raggiunti o addirittura superati in un ampio quartiere sud-occidentale, secondo Météo-France. e sabato”I record assoluti possono cadere” Sull’asse delle Landes, Poitou-Charentes, Vandea.

READ  Verso il ritorno del virus con le varianti BA.4 e BA.5? Paura di una nuova ondata estiva!

turbolenta strada dell’Occitania

Questa è la quarta volta – e la più antica della stagione – che la veglia rossa dell’ondata di caldo viene utilizzata da quando il sistema è stato messo in atto dopo le lezioni apprese dalla storica ondata di caldo del 2003 che ha ucciso più di 15.000 persone in Francia. Il Ministero della Salute ha attivato il Numero verde Canicule Information Service Number (08.00.06.66.66) per rispondere a domande e fornire consigli, Education ha annunciato che gli studenti delle scuole e dei college dei 12 dipartimenti in rosso potranno restare a casa venerdì .

Nella regione del Tarn, la prefettura ha annunciato venerdì la cancellazione dell’inizio della seconda tappa della Via Duccitane, che avrebbe dovuto svolgersi a Graullet. “Stiamo riportando la gara nella divisione Aveyron.”In una veglia arancione, il membro dell’organizzazione ciclistica Roman Cobain ha detto all’AFP. La tappa sarà quindi notevolmente ridotta, da 154,6 km a 36 km.

Il governatore del Tarn ha anche annullato la trasmissione sul maxischermo della semifinale Castres-Toulouse Best 14, che si svolgerà venerdì a Nizza.
Il presidente del distretto di Tarn Christophe Ramond e il sindaco di Castries Pascal Buges hanno fortemente criticato le decisioni, esprimendo entrambi insoddisfazione.

In Gironda, il governatore ha annunciato che avrebbe bandito”Tutti gli eventi pubblici all’aperto o in luoghi non climatizzati“Da venerdì alle 14, precisando che le prefetture delle altre sei contee della Nuova Aquitania che sono state poste in allerta rossa devono intraprendere la stessa azione. Dirigendosi a nord, a Vendé, la prefettura ha revocato le misure di confinamento del pollame a seguito dello scoppio della l’epidemia di influenza aviaria…

READ  Perché il Belgio ha accolto più rifugiati ucraini in 3 mesi rispetto all'intera "crisi dei migranti" nel 2015?

Nel Basso Reno e nell’Alto Reno, gli utenti della strada sono tenuti a ridurre la velocità di 20 km/h, soprattutto sulle autostrade, a causa dell’inquinamento da ozono dovuto alle ondate di calore.

piscina e salsa

Giovedì a Tolosa, dove nel pomeriggio il termometro ha raggiunto i 39 gradi Celsius, i residenti stanno ancora approfittando delle attività all’aperto. Nella piscina Alfred Naccache, eccezionalmente aperta fino alle 20:30 a causa del caldo, Leila Kabo osserva i suoi due figli, di 7 e 15 anni, nuotare. “C’è stata una grande ondata di caldo nel 2003, ma non così“, Sottolinea.

E la sera, sulle rive del fiume Garonna, migliaia di persone hanno preso parte alla festa del Rio Loco, che si protrae fino a domenica. Nonostante la brezza proveniente dal fiume, i fan sono stati ben posizionati davanti ai vari palchi per ascoltare lo spagnolo Rodrigo Cuevas o l’uruguaiano Jorge Drexler, e ballare la salsa con la Spanish Harlem Orchestra.
Ma nelle case per anziani la situazione degli anziani è particolarmente preoccupante e le case di riposo si adattano con facciate annaffiate, cubetti di ghiaccio nelle bevande, ventilatori e lunghe sequenze in stanze climatizzate.

“Siamo più vigili del solito con le persone anziane. È difficile per loro. Spesso sono sole, stanno diminuendo fisicamente, con una perdita di indipendenza”testimonia Sarah Galabert, un’infermiera domiciliare nel Tarn.

Con il caldo, la qualità dell’aria è peggiorata anche nell’Ile-de-France e in molti dipartimenti di Occitania, Baca e Hautes-de-France.
Da parte loro, i vigili del fuoco sono in allerta per un incendio, favorito dal caldo e dalla vegetazione secca.

Inoltre, i condizionatori d’aria e i ventilatori stanno aumentando il consumo di elettricità, costringendo la Francia a importare, secondo RTE.

READ  Les convois anti-pass se rapprochent de Paris, Macron appelle "au calme"