Agro Nocerino Campania EVIDENZA

Rissa a Nocera Inferiore: sono nove le persone individuate e denunciate

rissa a Nocera Inferiore

Rissa a Nocera Inferiore, nuovi sviluppi per le indagini. Sale a nove il numero di persone individuate e denunciate per la zuffa di domenica scorsa

I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà nove persone, ritenute responsabili della rissa a Nocera Inferiore avvenuta domenica scorsa.

Si tratta di persone di età compresa tra i 20 e i 40 anni, protagonisti della zuffa scoppiata il 20 settembre in piazza del Corso. I denunciati sono rispettivamente originari dei comuni di Pompei, Torre Annunziata, Pagani e Nocera Inferiore.

Intorno alle 19 di domenica scorsa, alcuni cittadini avevano segnalato una violenta lite tra corso Vittorio Emanuele e via Barbarulo. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno raccolto varie testimonianze, ricostruendo quindi in pochi giorni quanto avvenuto.

L’episodio si è originato nelle adiacenze di un locale. A seguito di comportamenti molesti, con lancio di sgabelli da parte di due clienti, titolari e dipendenti dell’esercizio commerciale hanno reagito con calci e pugni.

Ne è scaturita dunque una violenta rissa che ha coinvolto altri giovani presenti sul posto. Le indagini proseguono per accertare l’eventuale coinvolgimento di altri responsabili.

Nella stessa serata di domenica erano circolati sui social alcuni video della zuffa. Video nei quali si notava anche la vettura utilizzata dalle persone che hanno scatenato la lite. Auto peraltro parcheggiata contromano, in orario di attivazione della Ztl tra via Garibaldi, via Barbarulo e corso Vittorio Emanuele.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi