Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Rischia di finire schiacciato tra due veicoli, tragedia sfiorata a Cava de’ Tirreni

Evita il peggio grazie alla sua prontezza di riflessi.

Cava de’ Tirreni. Tragedia sfiorata a San Giuseppe al Pozzo. Un giovane in scooter è riuscito ad evitare di finire schiacciato tra un pullman in sosta e una vettura non accortasi del rallentamento del traffico.

L’incidente si è verificato intorno alle 14.00 in via XXV luglio, proprio alla porta nord della città.

Stando a quanto raccontato dai presenti il sinistro sarebbe stato causato da una donna alla guida di una Lancia Y. L’autobus, infatti, era in sosta alla fermata e il giovane con lo scooter attendeva che il mezzo ripartisse per poter riprendere la marcia.

Ad un tratto il rumore di una brusca frenata alle spalle del ragazzo lo spinge a lasciare il motorino e a lanciarsi sul marciapiedi. Un gesto istintivo che gli ha evitato il peggio.

La donna alla guida, infatti, nonostante avesse inchiodato, non è riuscita a fermare la vettura in tempo e – perso il controllo del veicolo – ha impattato contro la parte retrostante dell’autobus schiacciando il motorino tra i due veicoli.

Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari della Croce Bianca di Salerno che hanno soccorso il ragazzo sul luogo prima di condurlo al pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo”.

A tenere sotto controllo la situazione anche gli agenti del Comando di Polizia Locale e una pattuglia della Guardia di Finanza. A quanto pare il giovane avrebbe riportato una frattura alla tibia.

Leggi anche: Cava, San Giuseppe al Pozzo, il confronto vince. Il Comune valuta le proposte

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi