Cultura e Spettacolo EVIDENZA Napoli

Il Rione Sanità ricorda il suo Principe della risata, preparandosi per il 50esimo anniversario della morte

 Ce l’hanno dimostrato con Massimo Troisi, Eduardo De Filippo, Luca De Filippo, Pino Daniele e tanti altri. I napoletani non si dimenticano dei personaggi che hanno portato in giro per il mondo il loro nome ma anche quello della città. E come potevano dimenticarsi di Totò? Il re della risata! E non celebrarlo a 50 anni dalla sua morte?

E lo fa con una fitta serie di appuntamenti per celebrare al meglio l’indimenticato principe della risata. Antonio de Curtis morì il 15 aprile del 1967, ai primi funerali, celebrati a Roma, ne seguì un secondo a Napoli e un altro ancora nel suo rione, la Sanità, il 22 maggio di quello stesso anno.
Ed è proprio nel suo quartiere che i festeggiamenti sono già iniziati. A cominciare dall’incontro, voluto dalla Fondazione di Comunità San Gennaro. Nella basilica di Santa Maria della Sanità la gente del quartiere si è confrontata per decidere come mettere a nuovo Piazzetta San Severo, Piazza Vita e un luogo simbolo del proprio territorio, l’angolo dell’edificio in cui nacque Totò.

Nella basilica sono state presentante anche le immagini relative alle proposte elaborate dal Dipartimento di Architettura dell’Universita’ Federico II (Diaerc), con la collaborazione del gruppo di ricerca Mobiliarch e la consulenza di Fiorenza Asta e Francesco Romano. L’adozione e la riqualificazione delle due piazze e’ uno dei progetti per il quartiere. Accanto a questo, ci sono la “Porta di luce”, da collocare in via Vergini, cosi’ da diventare l’ingresso del quartiere, insieme a un busto dell’artista.

 

Nulla di certo, almeno per ora, riguardo l’apertura del Museo di Totò anche se c’è un cauto ottimismo: nel corso del 2017, magari a ridosso del 50esimo anniversario della morte, è possibile che possa essere finalmente aperto.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi