Agro Nocerino Ambiente EVIDENZA video

Rete fognaria Nocera Inferiore: a gara i lavori per il primo lotto

Rete fognaria in via di completamento a Nocera Inferiore. A gennaio andranno a gara i lavori per il 1° lotto, inerente gli scarichi nel torrente Cavaiola.

Primo step di completamento della rete fognaria di Nocera Inferiore. Il primo appuntamento per la gara d’appalto relativa al primo lotto si terrà il prossimo 11 gennaio.

La conferenza stampa sulle novità relative alla rete fognaria di Nocera Inferiore

Questa mattina, nell’aula consiliare di Palazzo di Città, il sindaco Manlio Torquato ha illustrato gli interventi che rappresentano un primo passo per la risoluzione di un atavico problema.

Quello degli scarichi fognariin ambiente” che, dal confine con Nocera Superiore e in pratica per l’intero territorio cittadino, inficiano ulteriormente sulla già disastrosa situazione di Cavaiola, Solofrana e Alveo Comune Nocerino.

A illustrare gli aspetti burocratici e tecnici, tre professionisti in rappresentanza dell’Ente Idrico Campano e della Gori spa, individuata come soggetto attuatore del progetto:

  • prof. Vincenzo Belgiorno, Direttore Generale dell’Ente Idrico Campano
  • ing. Giovanni Paolo Marati, Amministratore Delegato di Gori spa
  • ing. Francesco Rodriquez, Responsabile Investimenti, Ingegneria e Servizi di Gori spa

I dettagli dell’intervento

Il 1° lotto riguarda gli scarichi fognari che sversano lungo il corso del torrente Cavaiola, dal confine con Nocera Superiore fino all’immissione nell’Alveo Comune Nocerino. Il primo step riguarda un totale di 2,5 chilometri di condotte, con un finanziamento di 3 milioni di euro. Si tratta di fondi erogati da tempo dall’Arcadis e “sbloccati” dall’amministrazione regionale.

I lavori porteranno al completamento della rete fognaria cittadina già esistente. Dunque, un fattore positivo riguarda il fatto di non dover procedere ex novo.

Attualmente ci sono ben 15 scarichi in ambiente relativi al Cavaiola. Un primo blocco riguarda lo scarico di via Pucci, che comprende le aree tra via Solimena e via Castaldo. Ulteriori scarichi, 5 per la precisione, riguardano l’area tra via Atzori, via Matteotti, via Fucilari e via Spera. Altri 3 sbocchi riguardano la zona tra via Citarella e via Siniscalchi.

Gli altri due lotti

L’intervento definitivo consta di altri due lotti, per i quali la Regione Campania è già in moto per reperire ulteriori fondi fino a un totale di 15 milioni di euro.

Somme volte alla sistemazione definitiva della rete fognaria di Nocera Inferiore.

  • 2° lotto: Fiano, Fosso Imperatore, Cicalesi, San Mauro
  • 3° lotto: Chivoli, Piedimonte, Cimitero

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi