Agro Sarnese Nocerino EVIDENZA video

Rete a Difesa del Sarno. Anche Nocera Superiore scende per marciare

I 23 Comuni attraversati dal Fiume Sarno hanno manifestato congiuntamente nelle proprie città. Nel pomeriggio tutte le delegazioni a Rovigliano.

Nocera Superiore. Una mattinata di manifestazione e protesta, quella che si è vissuta nella giornata di ieri in tutti i Comuni attraversati dal Fiume Sarno e dai suoi affluenti. In piazza e per le strade dell’Agro Nocerino Sarnese e della fascia costiera sorrentina – vesuviana sono scesi a manifestare cittadini, comitati,associazioni e movimenti, uniti da un’unica voce: “basta alle città senza fogne; alla mancanza dei collettori; agli scarichi illegali nel fiume e nei canali”.

Anche la comunità di Nocera Superiore, insieme ad altri 22 Comuni, è scesa per strada a manifestare per far sentire la propria voce e far sentire il proprio sostegno a una causa d’estrema importanza, per vigilare e tutelare la salute e l’ambiente.

A manifestare, al fianco dei cittadini e dei comitati, anche l’amministrazione comunale guidata dal Primo Cittadino Giovanni Maria Cuofano. Presente anche una delegazione degli alunni del Primo Circolo Didattico cittadino. “Come amministrazione – dichiara Cuofano – sin dal primo giorno siamo a difesa dell’ambiente, avviando una prima sistemazione del torrente Cavaiola. Ora chiediamo alla Regione Campania per un interessamento e di risistemazione di tutto il torrente Cavaiola”.

“La manifestazione di questa mattina – dichiara con una nota l’assessore ai Servizi della persona Maria Stefania Riso – è un pezzo della grande marcia congiunta a favore del disinquinamento del fiume Sarno organizzata in tutti e 23 comuni della valle del Sarno insieme, ognuno nella sua città. Da mesi si è molto parlato di questa giornata, che però non ha avuto da noi gran seguito anche perché fortunatamente noi stiamo subendo sempre meno il problema, grazie agli interventi portati avanti negli ultimi anni supportati dalle forze dell’ordine e dalle Guardie Ambientali”.

Nel pomeriggio, delegazioni di cittadini e comitati si sono dati appuntamento a Rovigliano, foce del Sarno, per la consegna delle acque raccolte in mattinata dai letti dei canali e dei torrenti che attraversano il territorio.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi