Campania Politica

Regione Campania: voto unanime e via libera a coltivazione canapa industriale

la red - canapa industriale

Se ne parla da mesi e oggi è arrivato l’ok del Consiglio Regionale della Campania.

Nella seduta di oggi il Consiglio Regionale ha approvato all’unanimità, con 39 voti favorevoli, la proposta di legge “Interventi per favorire la coltura della canapa (cannabis sativa) e le relative filiere produttive”, ad iniziativa dei consiglieri Gennaro Oliviero (Pd) e Maurizio Petracca (Udc).

“La proposta di legge promuove e favorisce il ripristino della coltivazione della canapa industriale sul territorio regionale, quale coltura da reddito, per i diversi impieghi dei suoi derivati, nonché quale specie vegetale in grado di ridurre l’impatto ambientale in agricoltura – ha spiegato Oliviero –  essa è tesa a favorire lo sviluppo di filiere integrate riguardanti i prodotti realizzabili attraverso la coltivazione di canapa per uso alimentare, industriale, ambientale”.

La cannabis sativa è coltivata soprattutto per uso tessile o anche edile, e per la produzione di carta.

La legge, che si applica alle coltivazioni di canapa delle varietà ammesse iscritte nel Catalogo comune delle varietà di specie di piante agricole istituisce un marchio di qualità per promuovere, sensibilizzare e incentivare azioni dirette alla coltivazione della cannabis sativa nei terreni inquinati e prevede, tra le altre cose, azioni a sostegno della coltivazione e delle filiere produttive attraverso progetti pilota e a beneficio di imprese agricole e associate.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi