Attualità Comunicato Stampa EVIDENZA

Referendum: Trenitalia, il 4 dicembre tariffe agevolate per gli elettori

la red - tariffe

Tariffe agevolate per chi si sposta con Trenitalia in occasione del referendum costituzionale in programma il prossimo 4 dicembre.

Gli elettori che raggiungeranno in treno la sede del seggio in cui sono iscritti potranno ottenere, esclusivamente per viaggi di andata e ritorno nel livello Standard dei Frecciarossa e in 2a classe sugli altri treni, riduzioni del 70% rispetto al prezzo Base del biglietto dei treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, InterCity, InterCity Notte e servizio cuccette.

Per i treni regionali è prevista, invece, una riduzione del 60% sul prezzo del biglietto.

Gli elettori che rientrano dall’estero potranno usufruire della tariffa “Italian Elector” (viaggi internazionali da/per l’Italia).

I biglietti a tariffa agevolata sono acquistabili, esibendo un documento d’identità e la tessera elettorale, nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggio convenzionate.

Per il viaggio di ritorno è necessaria la timbratura della tessera elettorale che attesti l’avvenuta votazione.

I biglietti hanno un periodo di utilizzazione di venti giorni. Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione (questo compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno di votazione (quest’ultimo escluso).

Il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 25 novembre e quello di ritorno oltre il 14 dicembre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi