Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rabastens-de-Bigorre. Prendi il controllo della tua salute con Icope

primario
ICOPE, un’applicazione che ti permette di essere rappresentato nella tua salute e continuare a vivere come desideri.

Organizzato dal CCAS di Rabastens-de-Bigorre, in collaborazione con la Casa di Gestione per l’Amministrazione Autonoma dell’Amministrazione, il Team Regionale di Prevenzione dell’Invecchiamento e delle Dipendenze dell’ARS e l’Ufficio Amministrativo dello Sport, è un convegno rivolto a oltre 60 anni. I loro custodi erano nel Petit Théâtre de Rabastens. Sono state affrontate due questioni. Inizialmente, la Sig.ra Annie Patas, Direttore di ETVPD 65 (Prevention of Aging and Regional Dependency Teams), ha introdotto il programma Icope. L’applicazione mobile Icope monitor è stata sviluppata da Gérontopôle dell’Ospedale Universitario di Tolosa e consente di misurare le capacità necessarie per prevenire la dipendenza in pochi minuti. La sua diffusione è stata accelerata dal contesto epidemiologico, dove il confinamento prolungato può avere un effetto dannoso sugli anziani, soprattutto su soggetti fragili e fragili. Le sei abilità intrinseche sono necessarie per prevenire la perdita di autonomia, vale a dire, capacità motorie, visive, uditive, psicologiche, cognitive e vitali.

Come autovalutarsi

La sfida consiste nel consentire al professionista sanitario di valutare e monitorare lo sviluppo del lavoro e di formare gli anziani all’autovalutazione come parte del loro follow-up. Tutti i dati inseriti nell’applicazione mobile www.chu-toulouse.fr/icope-monitor-une-application-pour-prevenir-le Viene raccolto direttamente in un database sicuro. In caso di perdita del lavoro nell’argomento, viene generato automaticamente un avviso. Nella seconda parte, un convegno sull’alimentazione: “Mangia bene e muoviti bene per la tua salute” che si basa sulla trilogia: attività fisica, dieta, idratazione. Possiamo costruire una dieta equilibrata sulla piramide? Hélène Figard-Fabre, Project Manager presso l’Ufficio Amministrativo dello Sport, lo ha dimostrato con una proposta di sintesi dettagliata che descrive in dettaglio la costruzione di una buona dieta, l’approvvigionamento energetico e la protezione del corpo umano. Ciò significa: “Mangia tutto in quantità diverse per controllare il tuo fabbisogno energetico, compresi gli alimenti che sono fonti di proteine ​​e altre fonti di carboidrati, e che si consiglia di consumare ad ogni pasto. Un punto importante coperto: “La necessità di una regolare idratazione in acqua naturale non appena ti svegli per tutto il giorno.” ETVPD 65 Tel: 05 61 77 96 65.

READ  La perseveranza rotola sulle rocce ignee e scopre la materia organica