Luglio 15, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questo video dell’ingresso in un buco nero non è consigliato ai deboli di cuore

Questo video dell’ingresso in un buco nero non è consigliato ai deboli di cuore

Sorprendente. La NASA ha diffuso un video che simula l’ingresso in un buco nero simile a quello al centro della galassia. Attenzione, l’esperienza è fantastica.

Buco nero, un fenomeno ancora più affascinante e misterioso che mai

È uno dei fenomeni più misteriosi mai osservati nell’universo e gli astrofisici stanno cercando di svelarne i misteri facendo affidamento su… Lavoro sulla relatività generale pubblicato da Albert Einstein Tra il 1907 e il 1915. I buchi neri hanno sempre stupito le persone.

Christopher Nolan lo ha reso la star del suo film Interstellare (2014) Quando l’astronauta Joseph Cooper si avvicina ed entra in Gargantua, il buco nero centrale della galassia immaginaria, permettendogli di rompere le barriere tra spazio e tempo. Un’ipotesi poco plausibile e irrealistica, secondo gli esperti. Il cinema resta cinema.

Vero Noir interstellare

Questo è un bellissimo video del supercomputer della NASA

Ma il fenomeno di attrazione vissuto dal personaggio interpretato da Matthew McConaughey, presentato in immagini così lussuosamente e messo in risalto dal regista premio Oscar, ci ricorda Questa simulazione è per il supercomputer della NASAChi ha ricreato questo fenomeno. La NASA ha pubblicato uno straordinario video che spiega gli effetti della gravità in un buco nero simile a quello al centro della nostra galassia, dal punto di vista di un astronauta.
In soli 5 giorni, questo dispositivo ha elaborato circa 10 TB di dati. Un compito che avrebbe richiesto più di 10 anni a un computer meno efficiente. Come osserva la National Aeronautics and Space Administration, la discesa iniziale inizia a circa 640 milioni di chilometri dal buco nero. Più la fotocamera si avvicina, più accelera, raggiungendo velocità prossime a quella della luce.

READ  "Le offerte di cure per la salute mentale si stanno riducendo", osserva Onafam a Chollet.

Il supercomputer della NASA ricrea cosa vuol dire entrare in un buco nero
par u/immaginexus In com.interestingasfuck

Osservato il risveglio del buco nero

Si tratta di un fenomeno i cui segreti sono stati a lungo cercati di svelare È stato osservato dagli astrofisici nel 2019. All’origine dell’osservazione del risveglio di un buco nero supermassiccio, l’Osservatorio Europeo Australe ha rivelato queste informazioni martedì 18 giugno 2024. Si tratta di un fenomeno che non è stato osservato in tempo reale, secondo gli scienziati Obiettivo: determinare se questo risveglio è accidentale, e ne comprendiamo anche il motivo assorbendo ancora una volta una grande quantità di materia, e infine comprendiamo più in generale cosa sta succedendo esattamente all’interno di questi nuclei galattici attivi.

Il marito di Alex Odorico

Un ragazzo degli anni ’90 cresciuto con DBZ, Ocarina of Time e Malcolm, e da allora è diventato un esperto di armi da fuoco di Resident Evil. Adora James Bond e i suoi smoking.