Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Questa stagione è stata un vero incubo!”

Carlos Sainz non avrà ottimi ricordi della stagione di Formula 1 2022, che sarà un “incubo” sotto più di un aspetto per lo spagnolo.

Anche se quest’anno si unisce al circuito molto chiuso dei piloti vincitori di Formula 1 con una vittoria a Silverstone, Carlos Sainz non sarà soddisfatto della sua stagione.

Cioè, lo spagnolo è il pilota onorario che quest’anno ha percorso il minor numero di corsi, con 904 episodi su 1165 possibili. È vero che i suoi scontri (due), fuori pista (due) e guasti meccanici (due) non lo hanno aiutato molto, per non parlare degli errori strategici della Scuderia Ferrari.

“So guidaredifende Sainz. È istintivo. Non penso più alla mia guida, lo sai. Vediamo che il momento arriva più facilmente ora. Penso di essere tornato dove avrei dovuto essere all’inizio dell’anno. »

“Ma ora che sono a quel livello, la nostra macchina non va bene come all’inizio dell’anno: questa stagione è stata un incubo! Tutti questi ritiri, ero lento quando la macchina era veloce, ora che Sono veloce, la macchina non è più veloce come prima”.

Leggi anche:
Dentro il garage pazzo di Lewis Hamilton!
Schumacher: in vendita la sua villa gigante a Gland (+ foto)
Stipendi F1 2022: cosa guadagnano i piloti di Formula 1
Trova le amiche dei piloti di F1!

Tuttavia, Sainz è ottimista sulla prossima stagione di Formula 1, nonostante il predominio sfacciato mostrato quest’anno dalla Red Bull Racing e da Max Verstappen.

“La stagione è andata male ma avremo un’altra possibilità il prossimo annoinsiste. Anno nuovo, macchina nuova, regole nuove con il pavimento. Sono convinto che la squadra farà un’altra macchina eccellente, come quella che abbiamo avuto quest’anno, e che impareremo dai nostri errori. »