Attualità Campania EVIDENZA

Dopo quasi due anni, arrivano contributi per i danni delle alluvioni

Benevento, 15 ottobre 2015. (foto LaPresse)

E’ stato pubblicato oggi sul BURC il decreto dirigenziale n.173/2017 che approva le modalità tecniche per la gestione delle domande di contributo per i danni occorsi alle attività economiche e produttive in occasione degli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito la Regione Campania dal 14 al 20 ottobre 2015.

Le risorse disponibili per la Regione Campania ammontano a 43.245.474 milioni e sono destinate ai titolari delle attività economiche e produttive che hanno subito danni in conseguenza degli eventi calamitosi del 14-20 ottobre 2015.

Questo intervento – ha dichiarato l’assessore alle Attività produttive Amedeo Lepore – si inserisce nel quadro di iniziative per far fronte ai danni subiti dalle imprese dell’area sannita, sia con fondi regionali che nazionali, con l’obiettivo di consolidare la ripresa delle attività produttive”.

Nello specifico, le tipologie, i limiti e i massimali per i danni subiti dalle attività economiche sono:

  • il ripristino strutturale e funzionale dell’immobile: contributo massimo pari al 50% del minor valore tra quanto rilevato nella scheda di ricognizione del fabbisogno e quanto risultante dalla perizia;
  • il ripristino di macchinari e attrezzature: contributo massimo pari all’80% del minor valore tra quanto rilevato nella scheda di ricognizione del fabbisogno e quanto risultante dalla perizia;
  • l’acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti distrutti o non più utilizzabili: contributo massimo pari all’80% del minor valore tra quanto rilevato nella scheda di ricognizione del fabbisogno e quanto risultante dalla perizia.

Il contributo prevede il finanziamento agevolato nella forma di Credito di Imposta (cedibile).

Le domande di contributo potranno essere redatte esclusivamente utilizzando la piattaforma informatica attraverso il sito web http://sid2017.sviluppocampania.it.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello “Studio Associato laRed” (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi