Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Qatar 2022 – Foto del giorno: Lukaku scoppia in lacrime tra le braccia di Thierry Henry

Giovedì il Belgio non è riuscito ad assicurarsi un posto negli ottavi di finale della Coppa del Mondo, pareggiando con la Croazia alla terza partita. Una delusione per i Red Devils e in particolare per Romelu Lukaku, che ha avuto molte occasioni per qualificare i belgi per il resto del torneo.

IlIl Belgio non è riuscito a qualificarsi per la fase a eliminazione diretta della Coppa del Mondo FIFA. I Red Devils avevano affrontato 0-0 contro la Croazia giovedì allo stadio Al Rayyan Ahmed Bin Ali nella loro terza e ultima partita del Gruppo F.

Il Belgio doveva vincere per non dipendere dall’esito dell’altra partita. Ivan Perisic ha dato un rigore ai Devils con meno di 10 secondi da giocare, e il secondo spavento si è verificato un quarto d’ora dopo, quando l’arbitro Anthony Taylor ha assegnato un rigore ai croati per fallo di mano di Yannick Carrasco. Tuttavia, dopo l’intervento del videoassistente arbitro, la sua posizione è stata annullata per fuorigioco.



Il Belgio si è reso pericoloso due volte nel primo quarto d’ora, con Dries Mertens coinvolto in entrambe le azioni. L’esterno del Galatasaray manda un cross a Carrasco, che viene parato da Josip Juranović (13′). Svincolato da Kevin De Bruyne, Mertens si presenta contro Dominik Levakovic, ma manda a casa palla (15′).

Al 42′ Leander Dendoncker si insinua sulla destra e fa il passaggio, Mertens arriva troppo tardi e non riesce a sterzare bene. Il primo tempo si chiude con un rimbalzo su rete di Joranović (45+4).

Nell’intervallo, Romelu Lukaku ha mostrato subito un pericoloso colpo di testa (48esima posizione). Thibaut Courtois si è distinto per tre parate in pochi minuti, grazie alle reti di Mateo Kovacic (50), Marcelo Brozovic (54) e Luka Modric (54).

READ  Sorpresa nella lista di Roberto Martinez? Tre nomi spiccano per i nostri consulenti

La migliore occasione belga è arrivata all’ora quando la palla ha raggiunto Lukaku, che ha colpito il palo dopo una svolta di Carrasco.

Lukaku ha comunque ereditato tre occasioni alla fine della partita, ma ha sbagliato un cross di De Bruyne (87), ha sbagliato una deviazione su cross di Thorgan Hazard (89) e ha perso su un contrasto di Josko Guardiol (89). . Questa azione ha smorzato le speranze belghe.

Al fischio finale, Lukaku è scoppiato in lacrime, prima consolato da Thierry Henry. Ha anche lasciato esplodere la sua rabbia, sfondando il finestrino della poltrona belga.

Nell’altra partita, il Marocco ha battuto il Canada 1-2. Marocco (7 punti) e Croazia (5 punti) si qualificano per gli ottavi di finale. Il Belgio (4 punti) non è riuscito a finire terzo ed è stato squalificato. Il Canada chiude le finali della Coppa del Mondo per la seconda volta con 0 punti.

Terzi classificati all’ultimo Mondiale, i Devils sono stati eliminati dal torneo battendo il Canada (1-0), battendo il Marocco (0-2) e pareggiando così contro la Croazia, con un gol segnato in tre partite.

Il Marocco incontrerà il Gruppo E nel Gruppo E martedì (16:00). La Croazia incontrerà la vincente del Gruppo E lunedì (16:00).