Agro Sarnese Nocerino Campania Cultura e Spettacolo EVIDENZA Salerno video

Punto Lab a Nocera Inferiore: presentato il progetto H2Rock

Punto Lab

Il parco comunale di via Domenico Rea ospiterà l’iniziativa H2Rock, promossa dall’associazione Punto Lab col patrocinio del comune di Nocera Inferiore

Presentato nella mattinata di ieri presso Palazzo di Città di Nocera Inferiore, l’iniziativa H2Rock che si terrà domenica 1 ottobre, promossa dal “Punto Lamb” in collaborazione con le associazioni della Rete Difesa del Territorio, Legambiente e con il patrocinio del Comune di Nocera Inferiore. Alla presentazione,sono intervenuti il Presidente del Punto Lab Claudio D’Angelo, l’artista e musicista Joe Petrosino, l’assessore alle Politiche Giovanili e Comunali Federica Fortino e l’assessore alle Politiche Ambientali Federico Piccolo.

A partire dalle ore 19:00 prenderà il via la serata socio-musica, presso il parco giochi comunale di via Domenico Rea, con un incontro dibattito sulla tematica “acqua come bene pubblico” e vedrà coinvolte tutte le associazioni che hanno a cuore il tema.

Punto Lab è un’associazione di giovani e diversamente giovani che da più di due anni opera a Nocera Inferiore in collaborazione con le tante realtà che vi fanno parte, affrontando tematiche d’interesse comune, volte anche alla promozione del  patrimonio artistico, che può offrire il territorio. Da qui nasce il Progetto H2ROCK, che unisce in un’unica onda l’acqua e la musica.

Punto Lab

Seguirà al dibattito, alle ore 21:30, la presentazione dell’album musicale “Petro”, realizzato dal nocerino Luca “Joe” Petrosino, nonché socio del Punto Lab, in collaborazione con Rockammorra, nel quale decide di legare alla promozione del suo ultimo elaborato musicale, prodotto grazie ad un esperimento di crowfounding, la grande problematica dell’acqua ed in particolare dei due fiumi che, attraversando la città, portano miasmi, rifiuti e liquami. La serata si concluderà con il concerto da parte del collettivo d’artisti napoletani “Terroni Uniti”.

“Un importante momento di aggregazione – dichiara l’assessore Fortino – tra le tante e diverse realtà associative e ambientali della città di Nocera Inferiore e dell’Agro nocerino sarnese, nonché una vera e propria occasione per poter parlare di salvaguardia del territorio e del bene più prezioso che abbiamo, appunto l’acqua”.

“Apprezzo moltissimo quest’iniziativa, che fa onore a chi ha deciso di fare arte attraverso la musica e a chi è sensibile a una tematica tanto cara, come l’ambiente. Le amministrazioni non sono inattive, ma fanno quello che devono fare e che possono fare. Noi, come Amministrazione non ci siamo mai fermati, siamo in continuo contatto con chi deve occuparsi dell’acqua pubblica e siamo in continuo contatto con chi deve operare affinché due torrenti, che attraversano il centro cittadino e il territorio, siano monitorati e garantita la loro  pulizia, evitando spiacevoli e sgradevoli situazioni. Ringrazio le associazioni che fanno del loro meglio per sensibilizzare l’opinione pubblica e per darci la possibilità per essere sempre attivi e vigili affinché questa problematica possa essere risolta”.

 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi